Browsing: Europa

(AGENPARL) – Roma, 13 agosto 2022 – Le agenzie di rating internazionali S&P e Fitch Ratings hanno declassato i rating creditizi dell’Ucraina rispettivamente a “default selettivo” e “default limitato”. Lo hanno riferito venerdì le due agenzie. Questa mossa è spiegata dalla recente ristrutturazione del debito estero dell’Ucraina.  «La richiesta di consenso per differire di due anni il rimborso del debito estero dell’Ucraina è stata concordata con la quota richiesta di obbligazionisti ed è entrata in vigore l’11 agosto. Fitch considera questo uno scambio di debito sovrano problematico, pertanto, ha declassato il rating di default dell’emittente a lungo termine in valuta estera…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 12 agosto 2022 – II venti di recessione incidono sul prezzo del greggio che scivola sotto i 94 dollari al barile (92,17 $). Vi sono segnali di rallentamento della crescita economica, che potrebbero intaccare la domanda di petrolio. Gli analisti del mercato petrolifero stanno tentando di stimare quanta domanda potrebbe diminuire in una recessione che non sarà per niente simile al crollo e alla crisi del credito del 2008/2009. I fattori ribassisti stanno dominando l’attuale sentimento del mercato, ma alcuni analisti affermano che i commercianti potrebbero aver già ridotto i timori sulla recessione. Allo stesso tempo, il…

Leggi tutto

(AGENPARL) – ROMA, 12 AGOSTO 2022 – I prezzi al consumo in Francia sono saliti il ​​mese scorso al 6,1% in un anno, dopo aver raggiunto il 5,8% a giugno, secondo quanto confermato oggi dall’Istituto francese di statistica nella sua stima finale, il livello più alto dal luglio 1985. L’Istituto di statistica francese ha riferito che i prezzi dell’energia hanno continuato a influenzare i dati sull’inflazione, ma in modo meno forte rispetto agli ultimi mesi, citando l’aumento dei prezzi per servizi, generi alimentari e manufatti. I prezzi dell’energia sono aumentati negli ultimi mesi a causa dell’operazione militare russa in Ucraina,…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 09 agosto 2022 – Le autorità tedesche hanno dichiarato oggi che la storica città di Colonia spegnerà tutte le luci su molti dei suoi edifici rappresentativi – il più famoso dei quali è la cattedrale – a partire dalle 23:00 tutti i giorni; Per risparmiare elettricità, mentre la Germania sta combattendo una crisi dell’approvvigionamento energetico e l’aumento dei prezzi. Non appena arriverà l’autunno, le luci si spegneranno alle 22:00. Era consuetudine che la famosa cattedrale, costruita in stile gotico, fosse illuminata durante le ore buie. La decisione è arrivata a causa dell’intervento militare russo in Ucraina e delle sanzioni…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 09 agosto 2022 – Martedì prossimo entrerà in vigore un piano europeo per ridurre del 15% il consumo di gas in tutto il continente per far fronte alla crisi dei prezzi dell’energia provocata dall’operazione militare russa in Ucraina. E’ stato pubblicato oggi sul quotidiano ufficiale dell’Unione Europea il decreto legato a un piano concordato due settimane fa dal blocco dei 27 Paesi, che entrerà in vigore martedì. “Data l’imminente minaccia alla sicurezza degli approvvigionamenti di gas causata dall’operazione militare russa in Ucraina, questa legge deve essere messa in vigore con urgenza”, si legge nel testo. L’obiettivo è…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 09 agosto 2022 – Il Cremlino non commenta la possibilità teorica di un incontro tra i presidenti russo e ucraino Vladimir Putin e Vladimir Zelensky al vertice del G20 di novembre. Come Dmitry Peskov, addetto stampa del Presidente della Federazione Russa, ha detto ai giornalisti martedì, ci sono troppi “se” in questo numero. “Possiamo solo de facto affermare la situazione attuale”, ha detto Peskov. “Finora non ci sono presupposti per un tale incontro”.

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 08 agosto 2022 – Le autorità francesi hanno autorizzato a cinque centrali nucleari in Francia di continuare a funzionare e scaricare acqua calda nei fiumi anche durante un’altra ondata di caldo, poiché il paese cerca di mantenere stabile la produzione di elettricità e di conservare il gas naturale per il prossimo inverno. Il gigante dell’energia EDF ha avvertito che potrebbe dover ridurre la produzione di energia nucleare quest’estate a causa delle normative ambientali poiché i livelli dell’acqua dei fiumi sono bassi e le temperature dell’acqua elevate. L’acqua dei fiumi viene in genere utilizzata per raffreddare i reattori,…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 08 agosto 2022 – La Polonia si prepara a stabilire il controllo sui settori più promettenti dell’economia ucraina. Lo afferma in un comunicato diffuso lunedì dall’ufficio stampa del Foreign Intelligence Service della Federazione Russa. “Le informazioni ricevute dal servizio indicano che Varsavia sta gradualmente attuando i suoi piani di vasta portata per l’Ucraina. Sta diventando sempre più chiaro che non stiamo parlando solo della possibilità di introdurre “forze di pace polacche” nelle regioni occidentali di questo paese, ma anche di stabilire il controllo sull’economia delle industrie più promettenti di uno stato vicino”, si legge nella nota. Il Foreign…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 08 agosto 2022 – Il governo tedesco esclude l’avvio del gasdotto Nord Stream 2 per risolvere la difficile situazione di carenza di gas nel Paese. Lo ha affermato lunedì in un briefing a Berlino dal rappresentante ufficiale del gabinetto tedesco Steffen HebeshtreitIl governo tedesco esclude l’avvio del gasdotto Nord Stream 2 per risolvere la difficile situazione di carenza di gas nel Paese. Lo ha affermato lunedì in un briefing a Berlino dal rappresentante ufficiale del gabinetto tedesco Steffen HebeshtreitIl governo tedesco esclude l’avvio del gasdotto Nord Stream 2 per risolvere la difficile situazione di carenza di gas nel Paese. Lo…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 07 agosto 2022 – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha annunciato oggi che ci sono circa 20 navi in ​​attesa del loro turno per caricare grano dai porti ucraini. Tre nuove spedizioni di grano hanno lasciato i porti ucraini all’inizio di una serie di cicli regolari per rifornire i mercati agricoli dopo l’accordo internazionale firmato a luglio. Il ministero della Difesa turco ha dichiarato in un comunicato: Le tre navi cariche di mais andranno in Irlanda, Inghilterra e Turchia. Va notato che la prima nave che trasportava grano ucraino è salpata lunedì scorso, in base a…

Leggi tutto