Agenparl
Image default
Home » TASSE, SINDACI LEGA: GOVERNO CONTE SI IMPEGNI A DIRE NO A IMU PRIMA CASA

TASSE, SINDACI LEGA: GOVERNO CONTE SI IMPEGNI A DIRE NO A IMU PRIMA CASA

(AGENPARL) – Roma, 17 ott 2020 – “Tassare ulteriormente le famiglie in un momento come questo è assurdo e inconcepibile.

I sindaci della Lega chiedono al governo un impegno preciso che escluda anche la più remota possibilità che possa essere riesumata l’Imu sulla prima casa. Sarebbe un ulteriore colpo intollerabile ai danni dei cittadini e delle famiglie. Dall’esecutivo ci aspettiamo una parola di chiarezza al di là delle parole dell’Europa e di Gentiloni. Il governo non dimentichi i comuni: non servono nuove tasse ma risorse per affrontare la sempre più difficile è drammatica situazione sociale ed economica nelle nostre città e che purtroppo si aggraverà certamente il prossimo anno quando tante persone perderanno lavoro, ammortizzatori sociali e busseranno alle porte dei sindaci per avere un aiuto ed un sostegno”
Così i sindaci Mario Guarente (Potenza)
Alessandro Canelli (Novara)
Francesco Persiani (Massa), Mario Conte (Treviso), Leonardo Latini (Terni), Sara Casanova (Lodi) a nome dei mille primi cittadini della Lega in Italia.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More