REGGIO CALABRIA “Si è riunita oggi a Palazzo Campanella la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi consiliari i cui lavori sono stati coordinati dal presidente del Consiglio regionale Giovanni Arruzzolo”. Lo comunica una nota del Consiglio regionale della Calabria. “Nel corso della seduta, squisitamente interlocutoria – è detto – è stato affrontato il tema dei lavoratori precari della legge 12/2014 e, più in generale, dei diversi bacini del precariato storico in Calabria. In apertura, il presidente Arruzzolo ha comunicato: “Sono pervenute richieste da parte di sigle sindacali in merito all’esigenza di avviare un dibattito sulla legge regionale n. 12”. “Abbiamo avviato oggi un confronto tra maggioranza e minoranza che sicuramente richiederà ulteriori approfondimenti. Il primo passo sarà effettuare, con il conforto degli uffici deputati, una valutazione tecnico-giuridica – così come richiesto da più parti, in primis dal capogruppo del Pd, Bevacqua – dei provvedimenti che possano rientrare nella qualificazione di atti di ordinaria amministrazione, trovandoci in questa fase, in regime di prorogatio”. (News&Com)