(AGENPARL) – sab 14 maggio 2022 Video messaggio Fiorello
https://www.poliziadistato.it/pressarea/Share/link/83c1e67e-d366-11ec-92e0-736d736f6674
Video messaggio Lele Corsi
https://www.poliziadistato.it/pressarea/Share/link/da6e4f1c-d366-11ec-a0a6-736d736f6674
Video Messaggio Stefano Coletta Direttore Rai Uno
https://www.poliziadistato.it/pressarea/Share/link/5de8d7fe-d367-11ec-906e-736d736f6674
COMUNICATO STAMPA
È il giorno della finale ad Eurovision Song Contest Torino 2022, l’evento musicale mondiale dove attraverso la musica e gli artisti, il Dipartimento della Pubblica Sicurezza e la Rai hanno promosso, per tutta la settimana, i valori di non discriminazione, tolleranza e inclusione.
Oggi, sui canali social della Polizia di Stato, di Rai per il Sociale, Eurovision Rai e Rai1, a sostenere la campagna “Vittime di odio” sono tre grandi nomi della TV e dell’intrattenimento italiani.
Il direttore di Rai1 Stefano Coletta, nel suo video messaggio, ha ribadito l’importanza del lavoro svolto ad Eurovision, e in ogni giorno dell’anno, dalle forze di polizia nel contrasto all’odio e nella diffusione tra i giovani della cultura dell’inclusione, ormai da tempo al centro del servizio pubblico svolto da Rai1 e dalla RAI in generale.
Lele Corsi, commentatore Rai dell’evento, invita tutti a riflettere sull’importanza delle parole, che vanno pesate poiché potrebbero ferire anche in modo grave, sia nella vita reale che sui social.
Infine Fiorello, da sempre vicino alla Polizia di Stato nella diffusione di campagne di legalità, lancia un appello agli haters: “basta odio. Ognuno deve essere felice di quello che è ”
Anche oggi ad Euro Village la Polizia Postale e l’Oscad incontreranno i visitatori e i tanti giovani presenti per un’altra giornata all’insegna del rispetto reciproco e dell’uguaglianza.
Torino 14 maggio 2022

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here