(AGENPARL) – Roma, 09 mar 2021 – Dodici anni e 10 mesi di reclusione per Salvatore Buzzi e 10 anni all’ex Nar Massimo Carminati. Così la prima sezione della Corte d’Appello di Roma ha ricalcolato le pene dei due principali imputati del processo “Mondo di Mezzo”, a sette anni dagli arresti, dopo che a giugno la Cassazione aveva fatto decadere l’accusa di associazione mafiosa,disponendo un nuovo giudizio di secondo grado per rivedere le condanne relative a 20 persone. A Carminati revocata la misura della libertà vigilata e multa da 4mila euro.