(AGENPARL) – sab 14 maggio 2022 “MArTA in MUSICA”
Dal Mediterraneo al Baltico
Domenica 15 maggio, alle ore 11.45, al Museo Archeologico Nazionale di Taranto, “Northern Lights”
È un viaggio nella musica corale nordica il prossimo appuntamento con “MArTA in MUSICA”, la rassegna di
matinée domenicali all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Taranto, organizzata dallo stesso
museo e dall’Orchestra della Magna Grecia.
Nelle sale espositive, a stretto contatto con la storia del bacino del Mediterraneo, domenica 15 maggio alle
ore 12.00 (ingresso ore 11.45), si terrà il concerto “Northern Lights”.
Il maestro Alessandro Fortunato dirigerà il L.A. Chorus e ci condurrà sino agli “umori” nostalgici e in una
dimensione onirica e mistica delle aurore boreali.
Si potrà viaggiare dal Mediterraneo al Baltico grazie ad autori come Arvo Pӓrt, Urmas Sisask, Ola Gjeilo, Ēriks
Ešenvalds che hanno reso la musica corale una vera e propria esperienza sinestetica.
Sarà un concerto meravigliosamente corale dove le voci oltre a plasmare emozioni avranno la forza di
raccontare panorami, atmosfere – spiega il Maestro Piero Romano, direttore artistico dell’Orchestra della
Magna Grecia – Si tratta, d’altronde, del valore aggiunto di questo spettacolo che utilizza lo strumento
vocale per l’espressività musicale.
A fare da testimonial della giornata sarà un altro unicum custodito all’interno della Pinacoteca “Ricciardi”
del Museo, ovvero il dipinto di “Santa Cecilia che suona l’organo”, attribuito al pittore Rutilio Manetti e
risalente al 1618-1625.
Si tratta di un’opera realizzata con la tecnica dell’olio su tela che rappresenta oggi anche l’unica
testimonianza finora nota in Puglia riferita all’arte del pittore senese – spiega la direttrice del MArTA, Eva
Degl’Innocenti – Straordinaria anche per l’applicazione di effetti luministici uniti all’accuratezza nella
definizione dei panneggi.
Il biglietto per assistere a “Northern Lights” di domenica 15 maggio alle ore 11.45 nell’ambito di “MArTA in
MUSICA. Le matinée domenicali” potrà essere acquistato nella sede dell’Orchestra della Magna Grecia (a
Taranto, in Via Ciro Giovinazzi n° 28) e su www.eventbrite.it
Ingresso consentito dalle ore 11.15
Inizio ore 11.45
Il costo del biglietto è di euro 8,00.
Info e prenotazioni
Orchestra della Magna Grecia
Front Office: Via Giovinazzi n. 28 a Taranto
Sito web orchestramagnagrecia.it
All’ingresso del MArTA il giorno del concerto sarà consegnato ad ogni possessore del biglietto del concerto
un coupon della validità di una settimana (dalla domenica del concerto evento al sabato successivo) che
darà diritto ad un ingresso gratuito al Museo Archeologico Nazionale di Taranto. Il coupon ha validità dalla
domenica del singolo evento concerto fino al sabato successivo e deve essere utilizzato tassativamente
entro lo stesso periodo per la prenotazione e per l’ingresso gratuito al Museo Archeologico Nazionale di
Taranto inserendo il codice coupon sulla piattaforma e-ticketing del Museo Archeologico Nazionale di
Taranto: https://www.shopmuseomarta.it L’ingresso al Museo del possessore del coupon è condizionato in
ogni caso al numero di posti disponibili nella fascia oraria selezionata.
Taranto, 14 maggio 2022
L’addetto stampa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here