REGGIO CALABRIA Nell’area di competenza della Capitaneria di porto di Vibo Valentia, invece,  si sono svolte le seguenti attività: Nei pressi della foce del Fiume Oliva, territorio ricadente sotto il comune di Amantea, è stata scoperta una discarica abusiva di circa 250 mq,  con deposito incontrollato di rifiuti solidi. L’intera area è stata posta sotto sequestro a disposizione dell’Autorità Giudiziaria; In esito agli accertamenti effettuati presso un impianto di depurazione nel Comune di Zambrone (VV), si è accertata la presenza  di un deposito abusivo di rifiuti non pericolosi e varie omissioni amministrative. E nella zona di interesse della Capitaneria di porto di Gioia Tauro, nel corso di un sopralluogo effettuato alla foce del fiume Vena nel Comune di Gioia Tauro, si rilevava lo sversamento diretto di reflui nel fiume. Da ulteriori verifiche sulla pompa di sollevamento emergevano ipotesi di reato per inquinamento dei corsi d’acqua. (News&Com)