29.6 C
Rome
giovedì, Giugno 30, 2022

Il tasso di cambio dell’euro alla borsa di Mosca è sceso sotto i 65 rubli per la prima volta da giugno 2017

Must read

(AGENPARL) – Roma, 13 maggio 2022 – Il tasso di cambio del dollaro all’apertura del commercio di valuta estera alla borsa di Mosca venerdì è sceso sotto i 63 rubli per la prima volta da febbraio 2020, il tasso di cambio dell’euro è sceso sotto i 65 rubli per la prima volta da giugno 2017, secondo i dati commerciali.

A partire dalle 10:25 ora di Mosca, il tasso di cambio del dollaro ha iniziato a crescere a 63,43 rubli (+0,16%), l’euro è aumentato dello 0,83%, a 65,79 rubli. Alle 10:00 ora di Mosca, il cambio del dollaro è sceso a 62,62 rubli (-1,07%). Allo stesso tempo, il tasso di cambio dell’euro è aumentato dell’1,57%, a 66,28 rubli, per poi scendere bruscamente a 64,94 rubli (-0,49%).

A partire dalle 11:00 ora di Mosca, il tasso di cambio del dollaro è diminuito dello 0,6%, a 62,92 rubli, il tasso di cambio dell’euro – a 65,35 rubli (+0,14%). 

Il mercato azionario russo all’inizio della sessione principale di venerdì mostra le dinamiche multidirezionali dei principali indici. L’indice Moscow Exchange sta perdendo lo 0,33%, scendendo a 2.290,21 punti, l’indice RTS cresce dello 0,73%, a 1.148,34 punti, secondo i dati della piattaforma di trading alle 11:00 ora di Mosca.

Alle 10:00 ora di Mosca, l’indice della borsa di Mosca era al livello di 2.309,98 punti (+0,53%), l’indice del dollaro RTS è cresciuto dello 0,84%, fino a 1.149,59 punti. Allo stesso tempo, alle 10:25 ora di Mosca, entrambi gli indici stavano scendendo: l’indice della borsa di Mosca ha perso lo 0,64%, a 2.283,1 punti, l’indice RTS – dello 0,47%, a 1.134,74 punti.

- Advertisement -

Correlati

- Advertisement -

Ultimi articoli