(AGENPARL) – Roma, 13 ott 2020 – Solo rimanendo uniti e agendo in maniera sinergica potremo sconfiggere il virus.
Ieri in Lussemburgo al Consiglio Affari Esteri ci siamo confrontati sulla situazione Covid che sta colpendo tutta l’Europa.
Sono stato molto chiaro: l’Europa si dovrà mostrare compatta e solidale. Non ci sono altre alternative.
I contagi sono alti, è vero. Ma mettendo a regime tutte le norme anti Covid è possibile fermare il virus. In Italia sono state varate nuove misure più stringenti, perché se interveniamo adesso possiamo preservare la salute dei cittadini, la tenuta del Paese e scongiurare un nuovo lockdown.
Oggi a Bruxelles. C’è un grande tema legato al Covid: i fondi del recovery.
Tra i vari appuntamenti in programma quello con il commissario Paolo Gentiloni e il presidente del parlamento UE David Sassoli. L’Italia deve fare squadra a tutti i livelli, deve sfruttare al massimo le proprie potenzialità. E dobbiamo ottenere in tempi celeri i 209 miliardi che ci permetteranno di investire nel nostro Paese: sostegno alle famiglie, rilancio delle imprese, digitalizzazione e innovazione per rendere l’Italia sempre più moderna e competitiva. Lo scrive su Facebook Luigi Di Maio