(AGENPARL) – Roma, 17 mar 2020 – E’ ufficiale, gli Europei di calcio in programma dal 12 giugno prossimo slitteranno di un anno a causa della pandemia da coronavirus.Lo ha deciso l’Uefa, riunitasi in video conferenza con i rappresentanti delle 55 federazioni affiliate, i dirigenti dell’Associazione dei club europei e delle Leghe e un rappresentante della federazione dei calciatori. Lo slittamento di un anno permetterà ai singoli campionati di completare le stagioni interrotte. Le date indicate: dall’11 giugno all’11 luglio.