Agenparl
Agenparl Italia Economia Editoriale Facebook Politica Estera Salute Social Network Top News Twitter

CORONAVIRUS, SENATO USA APPROVA $2 TRILIONI PER FAR RIPARTIRE L’ECONOMIA

(AGENPARL) – Roma, 26 marzo 2020 – Il Senato degli Stati Uniti d’America ha adottato mercoledì notte, con 96 voti favorevoli e zero contrari, un piano di sostegno all’economia americana per contrastare la pandemia di coronavirus.

Il disegno di legge rappresenta un tentativo senza precedenti da parte del governo Trump di rilanciare l’economia e prevenire una profonda recessione, poiché la rapida diffusione del coronavirus ha sconvolto la vita quotidiana negli Stati Uniti.

Il Troubled Asset Relief Program (TARP) del 2008, al confronto, è stato di $ 700 miliardi.

Il pacchetto di misure avrà un impatto di vasta portata negli USA, visto distribuirà denaro verso i lavoratori, le piccole imprese e le industrie che sono state colpite dalla recente recessione economica.

Ecco sette cose da sapere.

Assistenza in denaro contante

Il disegno di legge del Senato fornirà un assegno una tantum da $ 1.200 per un individuo che guadagna fino a $ 75.000 all’anno o $ 2.400 per le coppie che guadagnano meno di $ 150.000. Successivamente, verrà ridimensionato fino a raggiungere una soglia di reddito di $ 99.000 per un individuo o $ 198.000 per una coppia e poi gradualmente eliminato. Fornisce inoltre ulteriori $ 500 per bambino.

L’idea ha rapidamente preso piede sia con l’amministrazione che con i senatori mentre cercavano di trovare un modo per fornire assistenza finanziaria diretta agli americani. I sostenitori del pacchetto pensano che il finanziamento potrebbe aiutare a coprire i costi a breve termine come affitto, generi alimentari e servizi pubblici, mentre gli oppositori sostengono che fa ben poco per stimolare l’economia in generale.

Disoccupazione

Il disegno di legge prevede quattro mesi di sussidi di disoccupazione rafforzati poiché il Congresso si prepara a un picco nelle richieste di sussidi di disoccupazione, con la diffusione delle attività di riduzione del coronavirus o la loro chiusura totale.

Come parte del pacchetto bipartisan, l’indennità massima di disoccupazione sarebbe aumentata di $ 600. Un aiutante del comitato finanziario del GOP (Repubblicani) ha affermato che l’aumento generalizzato era più pratico perché «ogni Stato ha un diverso programma [assicurazione contro la disoccupazione]».

Ma l’assicurazione contro la disoccupazione sta scatenando una lotta dell’ultima ora, con quattro senatori del GOP che spingono per votare un emendamento che limiterebbe l’assicurazione contro la disoccupazione al 100% dei salari.

Sostengono che, come attualmente scritto, il disegno di legge potrebbe incentivare le persone a non lavorare. L’aiutante ha confutato che, dicendo: «Nulla in questo disegno di legge incentiva le aziende a licenziare i dipendenti. In realtà è esattamente il contrario».

Fondo aziendale

Il disegno di legge include un fondo di liquidità aziendale da $ 500 miliardi per aiutare le aziende colpite dal credito di accesso al coronavirus.

Ciò include 46 miliardi di dollari in assistenza finanziaria diretta, con 25 miliardi di dollari per le compagnie aeree statunitensi, 4 miliardi di dollari per le compagnie aeree e 17 miliardi di dollari per altre compagnie in difficoltà legate alla sicurezza nazionale critica.

Il dibattito su quale tipo di aiuto dare alle compagnie aeree è stato uno dei negoziati più duri nella lunga giornata di lotta sul pacchetto di incentivi. Il senatore Pat Toomey (R-Pa.), Che era al centro dei negoziati, ha dichiarato di preferire concedere prestiti a basso interesse alle compagnie aeree, ma le compagnie hanno avvertito che il processo di richiesta non è stato abbastanza rapido da prevenire il fallimento.

«Avrei preferito che il finanziamento diretto dal Tesoro alle compagnie aeree fosse nella forma di un prestito, per essere in la forma di un’estensione del credito», ha detto Toomey.

Il leader delle minoranze del Senato Charles Schumer (DN.Y.)

Il leader delle minoranze del Senato Charles Schumer (DN.Y.), in una lettera ai suoi colleghi, ha delineato un elenco di restrizioni sull’aiuto, compresa la nomina di un ispettore generale incaricato di provvedere alla supervisione, simile a TARP, e di «rendicontazione pubblica in tempo reale delle operazioni del Tesoro ai sensi della legge». Secondo Schumer, inoltre, vieterebbe i riacquisti di azioni per la durata dell’assistenza governativa più un anno per le società che ricevono prestiti e proibirebbe in particolare alle compagnie aeree di acquistare azioni o premi esecutivi.

Assistenza sanitaria

Oltre all’assistenza economica, il pacchetto include $ 100 miliardi per gli ospedali, che potrebbero presto essere sopraffatti dal costante aumento dei casi di coronavirus.

Il disegno di legge richiede di aumentare le scorte mediche all’interno della scorta nazionale strategica, alla luce delle segnalazioni che arrivano e che prevedono una carenza di elementi chiave come ventilatori, maschere e tamponi utilizzati per i test del coronavirus.

Richiederebbe inoltre alle compagnie di assicurazione sanitaria di pagare i test del coronavirus e aumentare i finanziamenti per i centri sanitari della comunità.

Muro di confine

Il disegno di legge del Senato impedisce al Pentagono di spostare $ 10,5 miliardi in finanziamenti di coronavirus su un conto dell’anti-droga che ha utilizzato per finanziare il muro di confine tra Stati Uniti e Messico.

Il disegno di legge consentirebbe al Pentagono di trasferire i fondi del coronavirus su altri conti «ad eccezione dell’Interdizione di droghe e attività antidroga, difesa», secondo la sintesi dello stenografico della commissione per gli stanziamenti del Senato.

Prestiti studenteschi

Il disegno di legge differirebbe i pagamenti per prestiti studenteschi di proprietà federale per sei mesi, fino al 30 settembre.

I democratici avevano voluto fare un ulteriore passo in avanti facendo in modo che il Dipartimento dell’Istruzione erogasse prestiti federali per la durata della crisi sanitaria del coronavirus. Il dipartimento, in base al piano democratico, avrebbe quindi effettuato un pagamento aggiuntivo alla fine per assicurarsi che ogni mutuatario ricevesse $ 10.000 durante la durata dell’emergenza sanitaria.

Related posts

BATANES PLGU ENSURES ENOUGH SUPPLY OF RICE AMID COVID-19 SCARE

Redazione

DO YOUR SHARE OF AVOIDING GETTING INFECTED BY STAYING HOME, CORDS-8 TELLS EASTERN VISAYANS

Redazione

SEGURIDAD SA MISOR HOSPITALS, MAS GIHUGTAN PA

Redazione

COMUNICATO_STAMPA_MISUERE_ECONOMICHE_SETTORE_AGRICOLO_UDICON

Redazione

DTI 2 OFFERS TEMPORARY SHELTER FOR CVMC NURSES, OTHER FRONTLINERS

Redazione

– BINGO BAR CARD AT AMERICAN LEGION POST #26

Redazione

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More