Agenparl
Image default

REGNO UNITO, JONATHAN VAN-TAM: LE PERSONE VACCINATE POSSONO ANCORA DIFFONDERE IL VIRUS 

Regno Unito, Jonathan Van-Tam: Le persone vaccinate possono ancora diffondere il virus

(AGENPARL) – Roma, 24 gennaio 2021 – Le persone che hanno ricevuto due dosi di vaccino contro il virus CCP (Partito Comunista Cinese) possono ancora diffondere il virus ad altri, ha avvertito un alto funzionario medico britannico.

Il professor Jonathan Van-Tam, vice direttore sanitario dell’Inghilterra, ha detto il 24 gennaio che “non conosciamo ancora l’impatto del vaccino sulla trasmissione del virus”.

“Quindi, anche dopo aver avuto entrambe le dosi del vaccino si può ancora dare il COVID-19 a qualcun altro e le catene di trasmissione continueranno”, ha scritto nel Sunday Telegraph.

Pertanto, ha esortato i milioni di britannici che sono già stati vaccinati a continuare a seguire le regole di blocco.

“Se cambiate il vostro comportamento, potreste ancora diffondere il virus, mantenendo alto il numero di casi e mettendo a rischio altri che hanno bisogno del vaccino ma sono più in basso nella coda”.
Il segretario alla salute Matt Hancock ha detto domenica che Van-Tam “ha ragione”.

“I vaccini sono la via d’uscita da questa pandemia, ma tutti devono seguire le regole, anche una volta che abbiamo avuto il vaccino”, ha scritto su Twitter.

 

 

Van-Tam ha anche avvertito che “nessun vaccino è mai stato efficace al 100%” e “nessuno avrà il 100% di protezione dal virus”.

All’inizio di questo mese, un infermiere britannico ha scritto in un post su Facebook che è risultato positivo al virus anche se ha ricevuto la sua prima dose di vaccino l’8 dicembre 2020. La sua seconda dose del 5 gennaio è stata cancellata e quattro settimane dopo è risultato positivo al virus, che causa la malattia COVID-19.

Van-Tam ha detto che la risposta immunitaria è “solo completamente allenata intorno a due o tre settimane dopo aver fatto ognuno dei due vaccini”.

“Se sei più grande è meglio concedere almeno tre settimane. Puoi ancora prendere il COVID-19 in questo tempo”.
Ha aggiunto che “il modo per ridurre il rischio di tutti è quello di rompere le catene di trasmissione e spingere davvero giù il numero di casi”.

Ha inoltre avvertito che c’è ancora un numero “molto alto” di ricoveri e morti, con un quarto delle persone ricoverate sotto i 55 anni.

Entro sabato, 5.861.351 persone hanno ricevuto la prima dose di vaccino COVID-19 nel Regno Unito, ha detto il governo.

Public Health England ha riferito sabato che ci sono stati 33.552 nuovi casi di virus CCP in tutto il Regno Unito e 1.348 morti entro 28 giorni da un test positivo.

Post collegati

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More