(AGENPARL) – gio 08 luglio 2021 “Vogliamo esprimere il nostro apprezzamento sull’azione del Ministro del Lavoro, Andrea Orlando – dichiara AGCI Servizi – che ha tenuto ieri, 7 Luglio, un tavolo d’incontro con le parti sociali a cui abbiamo partecipato con interesse e propositività. L’annuncio della task force tra Ispettorato Nazionale del Lavoro, INPS e Agenzia delle Entrate con funzione di controllo sulle catene d’appalto e sul contrasto al dumping, è un progetto positivo e condivisibile”.
“Dichiariamo la nostra disponibilità a collaborare portando il nostro contributo di esperienza e proposte – continua il Settore Servizi dell’Associazione Generale delle Cooperative Italiane – affinché si affermino i principi di legalità e trasparenza nel comparto della logistica.
AGCI quotidianamente s’impegna a difendere e a rappresentare la sana cooperazione condannando le false cooperative che ne danneggiano il buon nome e che, molto spesso purtroppo, sono la causa di pregiudizi, di un’ingiusta e superficiale informazione”.
“Il nostro impegno si rivolge, inoltre, a tutti gli attori che operano nel settore della logistica – conclude AGCI Servizi – che devono sempre avere comportamenti etici al fine di offrire strumenti utili a favorire rispetto delle regole, certezza dei costi e congruità degli appalti”.