(AGENPARL) – Roma, 31 lug 2021 – Già in passato Dagospia ha pubblicato notizie false e diffamatorie che hanno leso pesantemente la mia professionalità e hanno arrecato seri danni alla mia immagine e ho pertanto proceduto a querelare.
L’ultima notizia pubblicata in ordine di tempo è ovviamente un’altra fake news. Ovviamente non c’è stata alcuna strigliata nei miei confronti nè da parte di Conte né dei parlamentari M5s, semplicemente perché è  totalmente falso che l’agenzia contro Di Maio e contro il suo portavoce Marici – con il quale peraltro ho un ottimo rapporto – sia opera mia.
Sarà molto semplice dimostrarlo in tribunale con la testimonianza dei giornalisti che hanno battuto questa agenzia, i quali anche senza rivelare la fonte non potranno che confermare che io non c’entro nulla nè direttamente nè indirettamente.
Inoltre chiunque capisca di un minimo di comunicazione politica, intuisce che quelle veline sono state fatte circolare da chi non ha un minimo di intelligenza politica perchè il risultato è stato quello di danneggiare l’intero Movimento. E chi mi conosce sa che non ho mai fatto nulla per danneggiare il movimento, piuttosto il mio lavoro ha sempre avuto l’obiettivo di proteggerlo.
Chiedo che finiscano questi attacchi alla mia persona solo per colpire Giuseppe Conte e il Movimento. Ma aggiungo che se qualcuno pensa di intimidirmi provando ad attaccarmi, si sbaglia: io vado avanti fino a quando non otterrò giustizia.
Rocco Casalino