(AGENPARL) – Roma, 08 mag 2020 – “L’Eurogruppo di oggi ha confermato definitivamente che la linea di credito speciale del Mes avrà una sola rigorosa condizionalita’: la stessa decisa esattamente un mese fa, cioè usare quei soldi solo per spese dirette e indirette legate alla crisi sanitaria. Possiamo prendere a prestito fino a 35,74 miliardi, per una durata al massimo decennale e ad un tasso attorno al -0,1%. Significa risparmiare ogni anno circa 700 milioni in termini di minori interessi, cioè 7 miliardi in tutto. Se non usiamo questa possibilità, verrebbe voglia di chiedere questi soldi a chi continua a opporsi per ragioni ideologiche o di slogan senza senso”.

Lo dichiara Luigi Marattin, vicepresidente dei deputati di Italia Viva