(AGENPARL) – Roma, 19 settembre 2021 – Per la terza settimana consecutiva, gli appassionati di football del college sono stati ascoltati cantare “F*ck Joe Biden” mentre la presidenza di Biden continua a scendere vertigiosamente nei sondaggi con un’ondata di crisi e scandali come la crisi al confine, gli impopolari obbligo di vaccini forzati, un peggioramento dell’economia e spese fuori controllo, per non parlare della debacle in Afghanistan.

I fan scontenti delle azioni di Biden hanno cantato sabato all’Università del Kentucky:

Canti identici anche in Tennessee e Wyoming:

I cori sono scoppiati alcune settimane fa durante i giochi, tra cui Coastal Carolina, Virginia Tech, Auburn, Texas A&M e altri.

Lo scorso fine settimana il canto è stato persino ascoltato alla partita Chicago Bears-LA Rams.

Il tasso di approvazione di Joe Biden è sceso al di sotto del 50 percento ed è rimasto lì per settimane. Questo, come dicono i sondaggisti, lo mette “sott’acqua”, una posizione da cui i politici raramente si riprendono.

L’ultimo sondaggio della Quinnipiac University, ad esempio, ha trovato Biden al 48 percento dopo la sua cattiva gestione dell’Afghanistan, del coronavirus, del confine e di una miriade di altre politiche disastrose. Da notare, Quinnipiac di solito si appoggia ai Democratici e dà ai Democratici i voti migliori.