Agenparl
Image default
Home » USA, IL PRIMO RADUNO DI CAMPAGNA ELETTORALE DI TRUMP A TULSA, BIDEN RACCOGLIE $ 80,8 MILIONI A MAGGIO

USA, IL PRIMO RADUNO DI CAMPAGNA ELETTORALE DI TRUMP A TULSA, BIDEN RACCOGLIE $ 80,8 MILIONI A MAGGIO

(AGENPARL) – Roma, 21 giugno 2020 – ll presidente degli USA, Donald Trump, ha tenuto sabato il suo primo raduno della campagna firmata da quando la pandemia di coronavirus si è intensificata negli Stati Uniti a marzo, cercando di ri-energizzare la sua base elettorale.

Il raduno «Make America Great Again» nello stato dell’TusTulsa negli Stati Uniti meridionali, una roccaforte repubblicana, avrebbe attirato folle “incredibili”, secondo Trump, che stava pianificando di parlare a un pubblico straripante in una fase esterna prima di dirigersi verso il sede interna con una capacità di circa 19.000 persone.

L’affluenza alla prima campagna elettorale di Trump dal 2 marzo è stata più piccola del previsto, portando la sua campagna a cancellare l’evento all’aperto. I filmati dal vivo hanno mostrato molti posti vuoti nel ponte superiore della sala interna.

A meno di cinque mesi dalle elezioni presidenziali di novembre, il presidente 74enne è alle prese con un’ondata di sfide: la pandemia, una forte recessione economica e disordini razziali scatenati dalla morte di un nero che era in custodia alla polizia nel mese di maggio.

La manifestazione è stata un evento importante per Trump per mostrare un ritorno alla normalità dopo che la diffusione del nuovo coronavirus ha costretto le aziende a chiudere i cancelli e a tenere le persone confinate nelle loro case.

Ma la mossa è stata considerata controversa in un momento in cui parti del paese, incluso l’Oklahoma, stanno segnalando un aumento dei casi di coronavirus.

«Siete guerrieri», ha detto Trump mentre ha iniziato la sua manifestazione ringraziando i suoi sostenitori per essere venuti all’evento nonostante ciò che ha chiamato «notizie false», dicendo che la gente dovrebbe stare lontana – un apparente riferimento ai resoconti dei media sui pericoli di contrarre il virus altamente contagioso nella sede, dove non sono state prese misure di distanziamento sociale.

I suoi sostenitori hanno applaudito quando Trump ha detto: «Tra cinque mesi a partire da oggi sconfiggeremo il sonnolento Joe Biden».

Il presunto candidato alla presidenza democratica Biden ha mantenuto un basso profilo per gran parte durante la pandemia e le massicce manifestazioni che chiedono giustizia razziale dopo la morte di George Floyd nel Minnesota. Tuttavia, Biden ha mantenuto un vantaggio su Trump nei sondaggi di opinione.

L’ultimo sondaggio condotto dal conservatore Fox News ha mostrato che il presidente repubblicano sta trascinando Biden, 77 anni, con il margine più ampio di quest’anno di 12 punti percentuali, con una maggioranza che disapprova la risposta di Trump alle proteste.

Trump ha affrontato critiche per la sua retorica infiammatoria contro i manifestanti e per quello che alcuni considerano le sue tendenze autoritarie quando ha minacciato di mobilitare le truppe militari statunitensi per reprimere le proteste.

Mentre Trump continua a spingere per riaprire l’economia, Biden ha avvertito che alcuni dei progressi visti nel contenere il virus potrebbero essere persi a causa dell’apparente spostamento dell’attenzione del presidente dalla crisi della sanità pubblica.

«Invece di gestire e sconfiggere il virus, ha praticamente sventolato la bandiera bianca e si è ritirato», ha detto l’ex vicepresidente mercoledì a Filadelfia, accusando Trump di mettere «le persone a rischio» invitandole alle manifestazioni.

La campagna di Trump ha stabilito che coloro che si iscrivono per partecipare alla manifestazione di sabato hanno accettano di «assumere volontariamente tutti i rischi relativi all’esposizione a COVID-19» e di non ritenere la campagna o la sede responsabile di alcuna malattia dovesse poi presentarsi.

Sono state prese misure precauzionali, con i partecipanti che vengono sottoposti a controlli di temperatura, disinfettanti per le mani e maschere, secondo quanto riferisce lo staff della campagna elettorale di Trump. Ma solo poche persone hanno indossato le protezioni del viso durante l’evento di Tulsa.

Trump prevede di continuare a tenere manifestazioni, citando già altri tre stati del sud – Florida, Texas e Carolina del Nord – e lo stato occidentale dell’Arizona.

I quattro stati sono tutti fondamentali nel risultato delle elezioni presidenziali del 3 novembre. Biden è in vantaggio su Trump in Florida e in Arizona, secondo il principale sito di monitoraggio dei sondaggi Real Clear Politics.

La campagna elettorale dell’ex vicepresidente Joe Biden ha sovraperformato il presidente Donald Trump per la raccolta di fondi mensile per la prima volta a maggio.

Il presunto candidato del Partito Democratico e il Comitato Nazionale Democratico hanno raccolto $ 80,8 milioni a maggio, la campagna di Biden, come ha annunciato la scorsa settimana.

Sabato, la campagna di Trump ha dichiarato di aver raccolto $ 74 milioni nel corso del mese.

Maggio è stato il primo mese in cui Biden stava correndo senza opposizione sulla piattaforma democratica.

Il senatore rivale Bernie Sanders si è ritirato dal concorso in aprile e ha approvato Biden per la nomination.

Post collegati

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More