USA, Gli indici di ascolto della rete televisiva scendono durante la prima settimana completa di Biden in carica

(AGENPARL) – Roma, 03 febbraio 2021 – Gli ascolti dei principali network d’informazione sono crollati durante la prima settimana completa dell’amministrazione del presidente Joe Biden.

“L’analisi di Variety Intelligence Platform dei dati di audience attraverso due metriche chiave – il target demografico delle notizie per le persone di età 25-54, e il pubblico totale che guarda – mostra che la CNN ha terminato l’ultima settimana di gennaio con rating in calo di circa il 44% per il pubblico totale rispetto alla settimana precedente in tutte e tre le ore di prima serata”, secondo la rivista Variety.

Oltre alla CNN, Fox News e MSNBC hanno visto ascolti inferiori anche nelle loro fasce orarie delle 20, 21 e 22 durante la settimana dal 25 al 29 gennaio. Biden è entrato in carica il 20 gennaio.

La fascia oraria 8 p.m. della CNN per la settimana dal 4 all’8 gennaio ha avuto una media di 5,19 milioni di spettatori negli Stati Uniti, secondo Variety. Questo è sceso a soli 2,04 milioni per la settimana dal 25 al 29 gennaio, secondo il rapporto.

Fox, nel frattempo, è passata da 4,18 milioni nella settimana dal 4 all’8 gennaio a 3,5 milioni nella settimana dal 25 al 29 gennaio. Gli ascolti di MSNBC sono scesi da 4,6 milioni nella settimana dal 4 all’8 gennaio a 2,33 milioni nella settimana dal 25 al 29 gennaio, secondo il rapporto.

La settimana dal 4 all’8 gennaio ha visto il ballottaggio del Senato della Georgia e il 6 gennaio il Capitol storming durante la sessione congiunta del Congresso.
Il rapporto ha notato che tra gli spettatori di età compresa tra i 25 e i 54 anni, il declino delle valutazioni è sembrato colpire più duramente il “Cuomo Prime Time” delle 21 della CNN.

Ha anche notato che “Tucker Carlson Tonight” di Fox News è stato “l’unico programma che non ha visto un calo”.

Senza l’ex presidente Donald Trump – che ha generato una notevole attenzione e copertura da parte delle reti di notizie negli ultimi cinque anni – le reti di notizie via cavo potrebbero vacillare almeno nel frattempo, secondo il rapporto.

“Detto questo, potrebbe essere che questo declino sia temporaneo, dato che il secondo processo di impeachment di Trump inizierà l’8 febbraio, il che potrebbe spingere il pubblico a tornare”, dice il rapporto.

Fox News ha anche visto un calo di ascolti dopo le elezioni del 3 novembre, dato che molti conservatori hanno espresso insoddisfazione per la chiamata della rete di stati chiave per Biden nella notte delle elezioni. Allo stesso tempo, Newsmax, un rivale più piccolo che è stato promosso dall’ex presidente su Twitter, ha detto di aver visto ascolti record il mese scorso.

Dopo le elezioni del 2020, Trump ha invitato i sostenitori a guardare alternative come Newsmax e One America News Network (OANN).