(AGENPARL) – Roma, 15 gennaio 2021 – Secondo un rapporto, le preoccupazioni per la sicurezza a Washington, DC , prima dell’inaugurazione programmata del presidente eletto Joe Biden hanno portato ad alcune modifiche alla programmazione, ha detto lo staff di Biden giovedì.

Una prova programmata dell’inaugurazione , inizialmente prevista per domenica, è stata spostata a lunedì mentre gli organizzatori di eventi continuano ad apportare modifiche in risposta alla rivolta del 6 gennaio al Campidoglio, ha riferito Politico.

Inoltre, un viaggio Amtrak che Biden ei membri del suo team avevano programmato di prendere da Wilmington, Del., A Washington lunedì è stato annullato, afferma il rapporto.

Il team di Biden ha anche coinvolto Lisa Monaco, ex consigliere per la sicurezza nazionale dell’amministrazione Obama, per fornire consigli sulla sicurezza in merito all’inaugurazione e agli eventi correlati, secondo Politico.

“La signora Monaco assisterà il presidente eletto e lavorerà con il consigliere per la sicurezza nazionale entrante, il consigliere per la sicurezza nazionale entrante e gli attuali funzionari della sicurezza e delle forze dell’ordine, incluso il servizio segreto degli Stati Uniti sui loro piani per l’inaugurazione”, un portavoce per la transizione ha detto a Politico in un comunicato. “Date le minacce esistenti, il ruolo temporaneo della signora Monaco sarà concentrato esclusivamente sul periodo che precede l’inaugurazione”.

l team di Biden ha rifiutato di commentare le modifiche alla programmazione, afferma il rapporto.

Le autorità sono preoccupate per i possibili tentativi di ripetere la violenza che è stata vista al Campidoglio il 6 gennaio, che ha provocato la morte di due agenti di polizia e diverse altre persone.

Giovedì, il direttore dell’FBI Christopher Wray ha avvertito di “potenziali proteste armate” a Washington e nelle capitali dello stato il 20 gennaio.

L’area che circonda il Campidoglio ha visto aumentare significativamente la sicurezza dopo la rivolta del 6 gennaio, compreso il dispiegamento di ben 20.000 truppe della Guardia Nazionale per l’inaugurazione del 20 gennaio.

Circa 2.000 membri della Guardia sono stati visti in Campidoglio a partire da mercoledì, con foto sui media che li mostravano mentre riposavano sui pavimenti di marmo all’interno dell’edificio.

n reazione alle foto, due democratici – la rappresentante Rosa DeLauro del Connecticut e Betty McCollum del Minnesota – hanno chiesto all’esercito americano di fornire lettini per i membri della Guardia su cui dormire, ha riferito The Hill .

Si prevedeva che circa 10.000 membri della Guardia sarebbero stati nella capitale della nazione entro sabato, secondo quanto riportato in precedenza da Fox News .

Biden ha ricevuto mercoledì un briefing sulla sicurezza dall’FBI, dai servizi segreti e da altri funzionari della sicurezza federale in merito all’inaugurazione, ha riferito Politico .