(AGENPARL) – ven 14 gennaio 2022 Suppletive Camera / Simonetta Matone: “Fermiamo l’Outlet degli alberghi”
“Voglio rilanciare pr il grido di allarme degli albergatori romani, che dopo la ripresa dei contagi hanno bisogno di risposte immediate, non a lungo termine.” ha dichiarato Simonetta Matone, candidata alle suppletive per la Camera dei Deputati nel collegio di Roma Centro, e capogruppo della Lega in Campidoglio.
“Siamo fiduciosi che Roma, passata l’emergenza covid, tornera metà del turismo interno e internazionale,ma se non si interviene oggi i turisti troveranno il deserto Sta avvenendo sotto i nostri occhi una svendita totale dei nostri alberghi, con almeno Un Outlet dove gli investitori esteri fanno affari d’oro . Questo comporterà che in futuro si avranno management, forniture e servizi direttamente dall’estero con gravi conseguenze occupazionali.
L’Assessore al Turismo della Giunta Gualtieri dice di volerlo evitare e chiede aiuto al governo, ma nel frattempo non fa nulla per esentare gli hotel dalle imposte comunali come la Tari. Nel frattempo la Giunta Gualtieri nulla fa per riformare la tassa di soggiorno né per congelarla temporaneamente. Nulla ancora fa per riformare gli affitti brevi, dove diversi b&b e affittacamere, particolarmente presenti nel centro storico e in zona Vaticano, anch’essi in svendita sui siti immobiliari, hanno bisogno di emergere dall’illegalità, tramite una normativa più snella e più accessibile. Insomma, si agisca ora con fatti concreti, non con promesse per vincere la corsa al Campidoglio.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here