(AGENPARL) – ven 11 giugno 2021 [logo_camera.png]
Superbonus: Nardi, parere Eurostat nuova spinta a rendere stabile la cessione del credito
Roma, 11 giugno 2021 – “E’ necessario un intervento sia del Governo sia del Parlamento per rendere stabile il sistema della cessione del credito a terzi riguardo qualsiasi tipo di bonus o agevolazione e, in particolar modo, riguardo al superbonus edilizio al 110%”. Lo dichiara Martina Nardi, presidente della commissione Attività produttive della Camera.
Nardi torna a sollecitare Governo e Parlamento anche alla luce del parere dato da Eurostat all’Istat, in base al quale la cessione del credito per il superbonus 110% resta operativa almeno fino a quando questi aspetti non verranno chiariti “attraverso una guida metodologica”.
“Questo – conclude Nardi – significa che per il momento il superbonus 110% con la cessione del credito a terzi è salvo, ma che del futuro non c’è certezza. Per questo si rende necessario un intervento per rendere stabile il sistema della cessione del credito. E’ una proposta che il Pd porta avanti da tempo, perché significa dare certezze a famiglie e imprese e, quindi, rendere programmabili gli interventi. Questo permette alle imprese di fare investimenti sul medio-lungo termine sia in macchinari sia, soprattutto, in occupazione stabile e di qualità”.
Lorenzo Galli Torrini
Ufficio Stampa – Presidente Commissione Camera dei Deputati
—————————————————————
On. Alessia Rotta, presidente Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici
On. Fabio Melilli, presidente Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione
On. Martina Nardi, presidente Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo
—————————————————————