Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi, al via la vendita dei nuovi abbonamenti

 
Comunicato stampa
Jesi (AN), settembre

 
 
Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi, al via la vendita dei nuovi abbonamenti. “Trovatore”, “Nozze di Figaro” e “Gran Circo Rossini” i titoli in cartellone
da ottobre a dicembre.
 
 
Si apre domani, sabato settembre, la
vendita per i nuovi abbonamenti alla Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi. In abbonamento sono
tre titoli, con due opere liriche tra le più amate dal pubblico – “Trovatore” e
“Nozze di Figaro” ed un nuovo “CircOpera” dedicato a Rossini che fonde i linguaggi dell’Opera Lirica e del Circo, tra celebrati interpreti e giovani talenti, e una rete preziosa di coproduzioni e collaborazioni regionali, nazionali ed internazionali.

Gli abbonamenti alla stagione, con prezzi dai ai euro, saranno in vendita presso la Biglietteria del Teatro, aperta dal mercoledì al sabato dalle 9. alle . e dalle alle .; dal ottobre al
via la vendita dei biglietti per le due opere (dai ai euro) e per il CircOpera (dai ai euro). Biglietti e abbonamenti sono acquistabili con il Bonus Cultura: Carta del Docente e App.
Cura il cartellone la Fondazione Pergolesi Spontini, che festeggia quest’anno i anni dell’apertura del Teatro Pergolesi ed i anni del riconoscimento del titolo ministeriale di “Teatro Lirico di Tradizione”.

Apre la Stagione Lirica “Il Trovatore”
di Giuseppe Verdi venerdì ottobre alle ore , con replica domenica ottobre alle ore ed
anteprima giovani riservata ai partecipanti al progetto “Ragazzi all’Opera”
mercoledì ottobre alle ore . La direzione è di Sebastiano Rolli sul podio della Orchestra Filarmonica Marchigiana, regia e luci sono firmati da Valentina Carrasco, scene di Giada Abiendi. Il Coro è del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, maestro
del coro Giovanni Farina. L’opera andrà in scena una nuova produzione coprodotta da Fondazione Pergolesi Spontini, Fondazione Rete Lirica delle Marche e Teatro Marrucino di Chieti.

La Stagione prosegue venerdì 9 novembre alle ore , e domenica novembre alle ore , con
“Le nozze di Figaro” di Mozart in una nuova produzione in co-produzione con Teatri e Umanesimo Latino SpA Treviso e Teatro Comunale di Ferrara. La proposta del Teatro Pergolesi si inserisce all’interno della collaborazione di una “Rete Adriatica”
della lirica che collega lungo l’asse dell’Adriatico alcuni teatri italiani depositari di una storica tradizione produttiva a servizio dei loro territori. Il capolavoro mozartiano sarà interpretato dai cantanti vincitori del XLVIII Concorso Internazionale
per Cantanti “Toti dal Monte”; la direzione è di Sergio Alapont, la regia di Francesco Bellotto, le scene di Emanuele Luzzati.

Da mercoledì a domenica dicembre, in
prima rappresentazione assoluta, va in scena “Gran Circo Rossini”, CircOpera di Giacomo Costantini, che celebra i anni dalla morte del pesarese in un format della Fondazione Pergolesi Spontini lanciato con successo nel , cui collabora
il Circo El Grito. Le musiche sono di Matteo Salvo e Giuseppe Pitarresi da Gioachino Rossini, dirige Angelo Michele Errico, la regia è di Giacomo Costantini, le scene Benito Leonori.

 
Abbonamento (2 opere &#; CircOpera)
platea €
palchi centrali €
palchi semicentrali avanti €
palchi semicentrali dietro €
palchi laterali avanti €
palchi laterali dietro €
 
Biglietti OPERA

Platea e Palchi Centrali intero € – ridotto €
Palchi Semicentrali – posti di parapetto intero € – ridotto €
Palchi Semicentrali – posti dietro intero €
Palchi Laterali – posti di parapetto intero € – ridotto €
Palchi Laterali – posti dietro intero €
Loggione intero €

 
Biglietti CircOpera
posto unico (platea e palchi) intero € – ridotto €
loggione intero €
 
AGEVOLAZIONI
FAMILY € (tariffa valida solo nei palchi per ragazzi fino ai anni accompagnati da un adulto pagante)
LAST MINUTE (un’ora prima dell’inizio dello spettacolo sconto del % sui biglietti disponibili – loggione
escluso)
RIDUZIONE RISERVATA A: GRUPPI (almeno persone) / UNDER e OVER / ALTRE TESSERE E ASSOCIAZIONI CONVENZIONATE
(consultare elenco completo) / DISABILI CON ACCOMPAGNATORE è previsto un biglietto ridotto ed uno omaggio. Gli spettatori con disabilità motoria sono pregati di effettuare la propria prenotazione presso la biglietteria entro tre giorni dalla data dello spettacolo.
 
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Biglietteria Teatro G.B. Pergolesi
Piazza della Repubblica, 9 – Jesi (AN) – tel. &#; – mail

orario di apertura: dal mercoledì al sabato dalle 9. alle . e dalle alle .
 
PREVENDITE

WWW.VIVATICKET.IT by Best Union*
CALL CENTER dello Spettacolo delle Marche *
* acquisto solo con carta di credito e con maggiorazione del costo del biglietto intero a favore del gestore
del servizio, per maggiori dettagli consultare il sito
www.vivaticket.it
 
 
Simona Marini
tel. &#;..

 
*******************************
Area Ufficio Stampa – Press Office Area
 
Fondazione Pergolesi Spontini
Teatro G.B. Pergolesi
Largo Francesco Degrada, 5 – JESI (AN) – Italia
tel. &#;
fax &#;
www.fondazionepergolesispontini.com

#iosostengoilpergolesi
campagna raccolta fondi della Fondazione Pergolesi Spontini
soggetto beneficiario dell’Art Bonus (Legge del luglio )

Informativa sulla privacy
Le informazioni contenute nella presente e-mail e negli eventuali allegati, devono essere nella disponibilità del solo destinatario. Se avete ricevuto per errore questa e-mail siete pregati di informarci (rispedendola al mittente) e di provvedere alla sua rimozione.
Possono essere presenti informazioni riservate e non corrette (parzialmente o totalmente). Le e-mail in partenza e in arrivo possono essere oggetto di monitoraggio da parte della Fondazione Pergolesi Spontini. Del contenuto è responsabile il mittente della
presente. Chiunque venga in possesso non autorizzato di questa e-mail è vincolato dalla Legge a non leggerne il contenuto, a non copiarla, a non diffonderla e a non usarla. La informiamo che per l’esercizio dei diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. /
può rivolgersi al Titolare del trattamento Fondazione Pergolesi Spontini per posta o per fax, indicando sulla busta o sul foglio la dicitura “Inerente alla Privacy”, o inviando una e-mail all’indirizzo .