(AGENPARL) – CONDOVE (TO), mer 26 maggio 2021

Consapevoli del momento di difficoltà che le attività commerciali hanno vissuto nel 2020 a causa della pandemia e delle ripercussioni ancora attuali, l’Amministrazione Comunale ha deciso di varare una misura straordinaria a favore degli esercizi condovesi maggiormente colpiti dall’emergenza sanitaria con uno stanziamento straordinario di 30.000 €.
Un vero e proprio “sostegno comunale” subito disponibile e rivolto, in prima battuta, agli esercizi di somministrazione quali bar e ristoranti, a quelli della cura della persona, ad alcune altre categorie sensibilmente penalizzate dalle chiusure e alle realtà commerciali che hanno avviato attività nel 2020.
Per ciascun esercizio commerciale appartenente ai codici ATECO individuati sarà disponibile una quota fissa di 700 €, che potrà aumentare di una parte variabile sulla base di alcuni criteri che verranno richiesti in fase di presentazione di domanda (scadenza il 14/06). Per le attività che hanno aperto nel 2020 saranno altresì disponibili 500 €.
Nel caso in cui la dotazione finanziaria non si dovesse esaurire, L’Amministrazione procederà con una nuova erogazione rivolta ad altre categorie commerciali. Una misura concreta e immediata, per aiutare il tessuto commerciale condovese e, di riflesso, sostenere il paese in questa fase di riapertura. 


Di seguito, in allegato, l’avviso informativo e il modulo di domanda.

Per qualsiasi informazione telefonare al numero (int.1 – Ufficio Segreteria) o scrivere a oppure a o Suppo e Riccardo Beltrame

Fonte/Source: https://www.comune.condove.to.it/it-it/avvisi/2021/sostegno-per-la-riapertura-degli-esercizi-commerciali-condovesi-200240-1-c9f9bf629e115fe23314044933672ab6