(AGENPARL) – ven 11 giugno 2021 Rifiuti: Squeri (FI), sì a termovalizzatori e materiali circolari
“Sullo smaltimento dei rifiuti, ci sono scelte che non possono più essere eluse. Non si può continuare ad affrontare il tema come fanno i 5 Stelle, con una politica fondata sulle opinioni anziché su dati, raffronti, esperienze e conoscenze”. Così il deputato e responsabile energia del gruppo di Forza Italia alla Camera Luca Squeri. “Per questo – prosegue -, diciamo sì al termovalorizzatore per Roma, proposto anche da Carlo Calenda, affinché il buonsenso prevalga sulle ideologie e la ragione sulle utopie. E sì alla decarbonizzazione delle città, scegliendo i materiali da utilizzare in funzione del loro riuso e della loro circolarità, così da ridurre l’impatto dei rifiuti. Due esempi su tutti: l’uso dei biopannelli al posto del poliuretano per la realizzazione dei cappotti termici degli edifici e l’incremento del ricorso al legno nelle costruzioni in sostituzione del cemento, come già accade in gran parte d’Europa. Tutto questo senza perdere di vista il fatto che, quando tutti gli usi e riusi sono terminati, il recupero energetico attraverso i termovalorizzatori è la migliore conclusione possibile”, conclude.