CATANZARO Infine, un commento sulle vicende del campo avversario, il centrosinistra. “Non so – ha detto Spirlì – cosa stia accadendo nel centrosinistra, mi sembra che ogni giorno ce ne sia una, ho sentito anche di qualche dubbio sulla candidata presentata dal Pd. Non so dire: per me si candidi chi può e chi deve, a destra e a sinistra, non necessariamente chi vuole, perché la volontà molto spesso deve passare attraverso filtri e devono essere filtri molto forti questa volta, perché dopo Jole Santelli noi abbiamo bisogno di un presidente, e non solo, di un Consiglio e la Giunta che siano veramente a posto, soprattutto con la coscienza e con la preparazione”. (News&Com)