(AGENPARL) – ven 11 giugno 2021 L’appuntamento è il 14 giugno ore 17 in via Boemondo 7 (vicino piazza Bologna)
MUNICIPIO ROMA II: AL VIA IL FESTIVAL DEI BAMBINI, DEI GIOVANI E DELLE FAMIGLIE
Tra gli ospiti Livia Turco, già Ministra e promotrice della legge 285
Centri per le famiglie, ludoteche, attività culturali, ricreative, musicali e sportive: tutti i progetti del Municipio Roma II dedicati all’infanzia e all’adolescenza saranno presentati al Festival dei bambini, dei giovani e delle famiglie, aperto alla cittadinanza e trasmesso in diretta streaming.
L’evento si terrà il 14 giugno, nell’ampio spazio del campo di Calcio Spes Artiglio (via Boemondo 7) dalle 17.00 alle 19.00, nel rispetto delle disposizioni anti Covid – 19. L’iniziativa nasce per salutare la fine dell’anno scolastico e per mettere al centro del discorso pubblico i temi dell’educazione e del welfare territoriale: sarà possibile, per i più piccoli, partecipare alle attività ludiche; per i ragazzi e le ragazze delle scuole superiori prendere parte ai progetti a loro dedicati; per i genitori conoscere i servizi erogati dal Municipio Roma II attraverso il Piano Nazionale Infanzia e Adolescenza – Legge 285, un provvedimento che muove i passi dalla Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia e che trova diretta applicazione nei servizi per il territorio.
“Grazie alle opportunità e alle risorse di questa legge, ogni anno vengono garantiti servizi pubblici dedicati all’infanzia, all’adolescenza e alle famiglie”, dichiara Francesca Del Bello, Presidente del Municipio Roma II. “Un grandissimo lavoro di cooperazione dal basso, come dimostrano gli innumerevoli progetti gratuiti che presenteremo all’evento e che saranno a disposizione della cittadinanza”.
Progetti ludici e ricreativi ma anche di sensibilizzazione a temi come le pari opportunità, la promozione dei diritti e la partecipazione. Non solo: oltre alle attività con i bambini e i ragazzi saranno presenti tutti i servizi dedicati all’ascolto e all’aiuto per le difficoltà familiari, genitoriali e dell’infanzia.
“Questi servizi pubblici non si sono mai fermati, neanche nel primo periodo della pandemia da covid-19, quando sono stati rimodulati online e appena è stato possibile sono tornati agli spazi di socialità, a sostegno della cittadinanza e delle diverse realtà familiari che vivono il nostro Municipio”, aggiunge Emanuele Gisci, Assessore alle politiche educative secondo cui il Festival “sarà un momento di divertimento per i bambini ma anche di riflessione per tutti noi e di attenzione ai bisogni specifici delle più disparate tipologie di famiglie.
Un pomeriggio per ritrovarsi, un momento di partecipazione collettiva per conoscere i servizi del Municipio Roma II, “dei veri e propri presidi di welfare territoriale” come li ha definiti Carla Fermariello, Assessora alle politiche sociali Municipio Roma II, secondo cui “non si tratta di semplici attività o progetti, ma veri e propri servizi: pubblici, essenziali, fondamentali”: Attorno a questi servizi si è creata una comunità che, a partire dalla scuola arriva negli spazi di socialità territoriale. “Progetti nati da percorsi di partecipazione che guardano ai bisogno delle persone”, secondo Paola Rossi, Presidente Commissione Politiche Educative Municipio Roma II.
L’evento vedrà l’autorevole partecipazione di Livia Turco, Già Ministra e promotrice della legge 285, Massimiliano Monnanni, Cabina di regia della legge 285 a Roma, Marta Leonori, Consigliera della Regione Lazio e dei rappresentanti istituzionali del territorio.
La cura del nostro ambiente comincia con le piccole azioni:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here