(AGENPARL) – ven 14 gennaio 2022 14 gennaio 2022
Modalità flessibili per il servizio di mensa nelle scuole
Qualora la modalità ordinaria di somministrazione dei pasti negli spazi mensa non sia percorribile in virtù delle dimensioni degli spazi o della particolare numerosità dell’utenza, si potranno studiare soluzioni alternative di erogazione, quali ad esempio direttamente all’interno delle aule didattiche o in altri spazi comuni attraverso le seguenti modalità organizzative:
• fornitura del pasto su vassoi singoli o direttamente sulla singola postazione/banco con utilizzo di tovagliette lavabili o monouso, a seguito dello sporzionamento da parte degli addetti in aree appositamente attrezzate, nel rispetto delle temperature e delle specifiche norme igienicosanitarie;
• nei casi in cui l’area di sporzionamento appositamente attrezzata sia distante dall’area di consumo: fornitura del pasto su vassoi singoli o direttamente sulla singola postazione/banco con utilizzo di tovagliette lavabili o monouso a seguito dello sporzionamento da parte degli addetti presso l’aula didattica, mediante utilizzo di carrelli termici, nel rispetto delle temperature e delle specifiche norme igienico-sanitarie;
• fornitura del pasto in “lunch box” cioè in vaschette monoporzione separate lavabili e riutilizzabili oppure monoporzioni individuali di primo, secondo e contorno termosigillati; • altre modalità ragionevolmente sostenibili ma con le medesime caratteristiche delle precedenti.
Con preghiera di cortese diffusione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here