(AGENPARL) – ROMA, gio 13 maggio 2021

Mercoledì 12 maggio 2021 alle ore 10:02

325ª Seduta pubblica

In apertura di seduta il presidente della Commissione affari costituzionali, sen. Parrini (PD), ha riferito che l’esame in sede referente del ddl n. 2167 non si è concluso e ha avanzato richiesta di un rinvio fino alle ore 16. Contrari alla richiesta i sen. Balboni (FdI) e Crucioli (Misto) che hanno considerato inaccettabile il ritardo dovuto alle divisioni interne alla maggioranza. Messa ai voti per alzata di mano, la richiesta di rinvio è stata approvata.

Alle ore 16 il sen. Parrini (PD) ha chiesto un ulteriore rinvio a domani mattina. La sen. Rauti (FdI) ha avanzando il sospetto di una manovra dilatoria della maggioranza per evitare di discutere le mozioni in calendario sul tema delle riaperture. Il sen. Romeo (L-SP) ha spiegato che sul tema delle riaperture si sta cercando una mediazione all’interno della maggioranza; ha quindi proposto di rinviare a lunedì prossimo il decreto e di discutere domani le mozioni previste dal calendario. Il sen. Crucioli (Misto) ha condiviso la proposta di discutere domani il tema delle riaperture. La sen. Fattori (Misto) ha chiesto la calendarizzazione di una mozione sulla Guardia costiera libica. La Presidenza ha rinviato questi temi alla Conferenza dei Capigruppo convocata alle ore 18.30 e ha sospeso la seduta. La Conferenza dei Capigruppo, che tornerà a riunirsi domani alle ore 12, ha stabilito che domani sarà esaminato il ddl n. 2167 (misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19) e saranno discusse, con una rimodulazione dei tempi, le mozioni sulle restrizioni legate all’emergenza epidemiologica e sulle universiadi di Torino.

Fonte/Source: http://webtv.senato.it/webtvass_lq?seduta_assemblea=21001