Image default
Agenparl Italia Politica Interna Social Network

MANOVRA: BRUNETTA, “IN ARRIVO FITTO CALENDARIO SCADENZE: CON PREVISIONI AL RIBASSO CRESCITA PIL, MANOVRA CORRETTIVA SUBITO”

(AGENPARL) – mar 22 gennaio 2019 “Il prossimo 31 gennaio, l’ISTAT pubblicherà la stima preliminare del Pil relativo al quarto trimestre del 2018, che dovrebbe certificare l’entrata in recessione dell’economia italiana, la terza in soli dieci anni, nonché la crescita del Pil per l’intero anno, che non sarà superiore al +0,9%. Con questi dati, verrà certificato anche l’effetto di trascinamento negativo sulla crescita del 2019, che ormai tutti gli istituti di previsione danno pari, al massimo, al +0,6%. Proprio la Commissione Europea pubblicherà a febbraio le sue previsioni che, come lasciato intendere oggi dal commissario agli affari economici dell’Unione, Pierre Moscovici, verranno riviste al ribasso per l’Italia. Queste previsioni, assieme alle Spring Forecast della prossima primavera, serviranno da base per calcolare i rapporti deficit/Pil e debito/Pil di cui il Tesoro dovrà tenere conto nella stesura del prossimo Documento di Economia e Finanze di aprile, nel quale dovrà essere certificato il non rispetto dell’obiettivo del 2,0% di deficit per il 2019 concordato con la Commissione. A quel punto, Bruxelles chiederà la correzione dei conti, pari allo scostamento rispetto all’obiettivo e quantificabile in circa 4-7 miliardi di euro. Probabile che la manovra correttiva venga posticipata a dopo le elezioni europee. Nel frattempo, il peggioramento del quadro macro verrà però tenuto in considerazione dalle agenzie di rating, che esprimeranno il loro giudizio sul debito pubblico. Il 22 febbraio inizierà l’agenzia Fitch, il cui rating attuale è BBB con outlook negativo, seguita il 15 marzo da Moody’s (Baa3 con outlook stabile) e il 26 aprile da S&P (BBB con outlook negativo)”.

Lo dichiara in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile della politica economica di Forza Italia.

Related posts

Diciotti, Salvini: grazie a iscritti M5S per fiducia

Diego Amicucci

Corrotti (Lega): “Minacce di morte gesto vigliacco”

Redazione Redazione

Renzi, fiducia nella giustizia italiana, vedremo

Diego Amicucci

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More