15 Dicembre 2018
Agenparl
Image default
Home » Maltempo, Disagi puntuali come cambiali. Verificare se sono state tagliate le radici degli alberi
Editoriale Lazio Politica Interna Social Network Top News

Maltempo, Disagi puntuali come cambiali. Verificare se sono state tagliate le radici degli alberi

(AGENPARL) – Roma, 30 ottobre 2018 – Alberi che cadono, disagi puntuali come cambiali. Non cambia nulla rispetto al passato. L’Italia continua a pagare lo stato di crisi del territorio e del sottosuolo, specie la Capitale d’Italia dove si ripetono e riemergono con intensità le criticità ad ogni acquazzone con i conseguenti disagi, allagamenti e alberi caduti.

Serve, quindi, una ricognizione della situazione, l’unica in grado di determinare l’adeguatezza ed aderenza ma soprattutto volta a stabilire quali sono le procedure, le istruzioni operative le specificità e gli standard ed altri requisiti funzionali in grado di risolvere questo annoso fenomeno che è semplicemente vergognoso per la Capitale d’Italia.

Gli uffici preposti verifichino le condizioni di sicurezza degli alberi in primis se sono state tagliate parte delle radici, prima che accadano ulteriori incidenti.

Ora più che mai è necessario che i Comuni diano corso ad un capillare piano regolatore per la manutenzione del sottosuolo perché spesso si tratta di alberi in prossimità delle porzioni laterali di carreggiate importanti che presentano evidenti danni alle radici per via dei lavori di manutenzione delle reti elettriche, telefoniche e di gasdotto che si sono ripetuti negli anni. Infatti, nel caso più comune, quando le ditte che eseguono le riparazioni in strada per scavare in maniera più agevole ci vanno giù pesante tagliando anche grosse porzioni di radici decretando così la futura caduta dell’albero alla più piccola sollecitazione E’ necessario quindi un monitoraggio attento del patrimonio arboreo, iniziando con le alberature più alte e consistenti per poi regolamentare successivamente gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria che si fanno in città.

Ma c’è la volontà politica di farlo?

 

Related posts

MOP de Panamá-2018-09-26 00:07

Redazione Redazione

Development Canada-2018-09-03 14:02

Redazione Redazione

EU Competition-2018-09-28 09:46

Redazione Redazione

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More