(AGENPARL) – Roma, 28 feb 2020 – Nessun inciucio, ma per come ha gestito l’emergenza è chiaro che, per il bene dell’Italia, il governo Conte deve andar via il prima possibile”. Così il leader della Lega Salvini dopo che ieri aveva proposto un governo di unità nazionale: “Faccio proposte.Ad altri gli inciuci”. “Chi poteva chiudere tutto dall’inizio non lo ha fatto. Non è sciacallaggio, è cronaca”,dice. “Serve un governo tosto, con le p…”.Ribadisce:”Mai come adesso ‘prima gli italiani’. Abbiamo accolto tutti e adesso qualcuno rifiuta i nostri lavoratori e i nostri prodotti”.