(AGENPARL) – Roma, 13 ottobre 2021 – Il dipartimento della prefettura della Gironda (sud-ovest della Francia) ha dichiarato mercoledì che 27 studenti e sette dipendenti del college hanno avuto un lieve avvelenamento nella città di Marignas-sur-Jal, probabilmente causato dal fumo del carburante per missili.

Secondo una dichiarazione del dipartimento di polizia, nessuna delle vittime è stata ricoverata in ospedale. Secondo gli esperti, l’avvelenamento potrebbe verificarsi per inalazione di vapori di acido cloridrico corrosivo, che viene rilasciato durante la combustione del carburante per missili. Il fumo potrebbe essere entrato nel territorio del college da due imprese della società di tecnologie spaziali e missilistiche Ariane Group situate a 5 km da esso.

È noto che in una di queste imprese viene sviluppato carburante sia per il razzo pesante Ariane 5 già utilizzato, sia per due varianti della nuova serie di missili, attualmente in fase di creazione: Ariane 6.

È stata aperta un’inchiesta per avvelenamento di persone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here