(AGENPARL) – sab 08 maggio 2021 Bureau de presse
Ufficio stampa
COMUNICATO STAMPA
Aosta, venerdì 7 maggio 2021
Foire d’été 2021: buona la partecipazione degli artigiani
L’Assessorato dello Sviluppo economico, Formazione e Lavoro informa che si sono chiuse venerdì 30 aprile le iscrizioni alle manifestazioni estive di artigianato di tradizione.
Il buon numero di adesioni pervenute testimonia la volontà degli artigiani di reagire alle difficoltà comportate dal protrarsi della pandemia.
Desidero ringraziare gli artigiani che in questa fase di ripresa hanno voluto dare un segnale di vitalità del settore dell’artigianato di tradizione. Capisco le difficoltà che essi stanno vivendo, ma è fondamentale, ora più che mai, che la comunità intera esprima con forza e vigore la volontà di ripartire e affrontare la stagione estiva ormai alle porte. La Foire d’été insieme alle altre manifestazioni sapranno attirare e accogliere residenti e turisti sul territorio valdostano. Dobbiamo crederci tutti e, lavorando anche con le altre Regioni alpine alla modifica delle assurde regole che frenano la ripartenza e che incidono su alcuni settori della nostra economia, creare concrete occasioni per ritornare a vivere e a socializzare per ripartire insieme – dichiara l’Assessore Luigi Bertschy.
Nello specifico sono state presentate:
– 405 domande per la 52a Foire d’été nelle vie del Centro storico di Aosta, il 7 agosto;
– 164 domande per la 68a mostra-concorso di artigianato di tradizione, dove vengono esposte le opere del settore tradizionale ed equiparato, in programma ad Aosta, in Piazza Chanoux, dal 24 luglio al 1° agosto;
– 41 domande per l’Atelier des Métiers dedicato all’esposizione e alle vendita dei manufatti delle imprese artigiane, in programma in Piazza Chanoux ad Aosta, dal 5 all’8 agosto.
Gli eventi saranno promossi anche sul sito web istituzionale dedicato all’artigianato di tradizione: www.lasaintours.it