29.6 C
Rome
mercoledì, Giugno 29, 2022

Fattorie Garofalo, grande successo per l’operazione “Regaliamo sostenibilità”: ripulita piazza Carlo di Borbone a Caserta

Must read

(AGENPARL) – dom 29 maggio 2022 Fattorie Garofalo, un successo l’operazione di plogging “Regaliamo Sostenibilità” dedicata a Piazza Carlo di Borbone a Caserta
Caserta 29 maggio 2022 – L’operazione di plogging “Regaliamo sostenibilità” organizzata da Fattorie Garofalo per la mattinata di oggi volta a ripulire Piazza Carlo di Borbone antistante la Reggia vanvitelliana è stata un successo. Oltre 100 i volontari, in maggioranza giovani, hanno imbracciato pinze e rastrelli: questo il livello di partecipazione di cittadini e associazioni provenienti da Caserta, ma anche dalla provincia e da Napoli. Massimo l’impegno profuso: in meno di tre ore sono state recuperate bottiglie di vetro per un peso stimato in circa 18 quintali e raccolte in 46 buste. Tra rifiuti indifferenziati e plastiche riempite altre 16 buste per un peso stimato intorno ai 5 quintali. Il tutto è ora affidato alla Ecocar per lo smaltimento.
Colta in pieno la mission dell’operazione: quella di responsabilizzare la collettività alla tutela del patrimonio pubblico, attraverso un’azione non solo dimostrativa di pulizia e giardinaggio. Di recente Fattorie Garofalo ha adottato i “Giardini della Reggia” antistanti il Palazzo Reale, attivandosi per la manutenzione ordinaria del verde pubblico di una delle piazze più grandi d’Europa, attraversata ogni giorno da migliaia di turisti in visita alla Reggia Vanvitelliana.
“Voglio ringraziare tutti i volontari e le loro associazioni che sono intervenuti stamane a piazza Carlo di Borbone a Caserta – ha sottolineato Raffaele Garofalo, presidente di Fattorie Garofalo – e il sindaco di Caserta, Carlo Marino, che sin dal primo momento ha creduto fermamente nella riuscita di questa operazione, che ha mostrato tutti i suoi caratteri di operatività.”
L’evento “Regaliamo Sostenibilità”
Tutti i partecipanti hanno ricevuto istruzioni e materiale per la pulizia. L’attività di “Plogging” – la raccolta dei rifiuti nei prati con le pinze – si è così concentrata in una prima fase sull’area della piazza che insiste sulla stazione FS – che ha rivelato tutta la sua criticità con una forte presenza di bottiglie di vetro vuote e altri rifiuti. Sono state anche spazzate le aree impermeabilizzate.
Sotto la guida dell’agronomo Roberto De Benedictis i volontari hanno anche eseguito lavori estirpazione di erbe infestanti nelle aiuole e nei prati. Al termine dell’operazione è stato servito ai partecipanti un rinfresco.
L’impegno di Fattorie Garofalo per la sostenibilità
All’interno dei sette allevamenti di Fattorie Garofalo l’attenzione alla riduzione dell’impatto ambientale è da sempre una prerogativa. Vengono quotidianamente perseguiti gli obiettivi di sviluppo sostenibile, programmati nell’ Agenda ONU 2030. Il gruppo imprenditoriale crede nei principi dell’economia circolare: è produttore netto di energia da fonti rinnovabili e segue politiche di tutela e salvaguardia dell’ecosistema ambientale nel quale opera, sia con gli allevamenti che con i caseifici.

- Advertisement -

Correlati

- Advertisement -

Ultimi articoli