(AGENPARL) – Roma, 22 giu 2020 – L’ipotesi del taglio dell’Iva è una soluzione che il governo valuta “per un breve lasso di tempo”. Lo ha precisato il premier Conte, in un’intervista al Fattoquotidiano.it, spiegando che “un calo dell’Iva costa moltissimo” e che “non c’è una ricetta pronta” per la ripresa. “A regime – ha aggiunto – andrà invece un piano cashless”. “Bisogna recuperare il sommerso”. E sugli Stati generali che si sono conclusi ieri: “Hanno rafforzato tutto il governo e l’intero Paese”.