(AGENPARL) – gio 23 settembre 2021 XXII edizione
Domenica 3 ottobre 2021 – Partenza ore 9.00
Stadio delle Terme di Caracalla
Corsa agli ultimi pettorali
COMUNICATO STAMPA
Ultimi giorni per accaparrarsi il prezioso pettorale della Roma Appia Run 2021.
Domenica 3 ottobre, con partenza alle ore 9.00, torna la ROMA APPIA RUN.
Sono passati praticamente due anni e mezzo dall’ultima edizione targata 2019 ed è palpabile la frenesia e la gran voglia di organizzatori e runners di poter tornare ad animare i tratti più suggestivi e ricchi di storia della via Appia. Questa edizione autunnale dellaRoma Appia Run(normalmente la gara si corre ad aprile) sarà la numero 22 e l’entusiasmo che si respira tra appassionati e addetti ai lavori è quello delle grandi giornate.
La ROMA APPIA RUN èuna delle più prestigiose gare dell’intero panorama podistico capitolino, una manifestazione di corsa su strada competitiva sulla distanza dei 13 km e non competitiva sulla distanza di 4 e 13 km, organizzata da ACSI con la collaborazione di ACSI Italia Atletica e di ACSI Campidoglio Palatino, con il patrocinio del Comune di Roma Assessorato allo Sport, Regione Lazio,CONI eFidal, famosa per essere l’unica corsa al mondo a disputarsi su ben 5 pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato lavico, sterrato e per finire la pista delloStadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla.
Per questa edizione 2021 della ROMA APPIA RUN non ci saranno novità di rilievo sul percorso che resta sostanzialmente invariato:
GARA COMPETITIVA/NON COMPETITIVA KM. 13: Via delle Terme di Caracalla, Piazzale Numa Pompilio, Via di Porta S. Sebastiano, Via Appia Antica, Via di Cecilia Metella, Via Appia Pignatelli, Vicolo S. Urbano, Via della Caffarella, Via Appia Antica, Via di Porta Ardeatina, Via C. Colombo, Via Cilicia, Via Marco Polo, Via Odoardo Beccari, via C. Colombo, Via di Porta Ardeatina, Largo Giovanni Chiarini, Via Guerrieri, Viale Giotto, Viale Guido Baccelli Largo Vittime del terrorismo, Stadio delle Terme di Caracalla.
GARA NON COMPETITIVA KM. 4: Via delle Terme di Caracalla, Piazzale Numa Pompilio, Via di Porta S. Sebastiano, Via di Porta Ardeatina, Via C. Colombo, Via Cilicia, Via Marco Polo, Via Odoardo Beccari, via C. Colombo, via di Porta Ardeatina, Largo Giovanni Chiarini, Via Guerrieri, Viale Giotto, Viale Guido Baccelli, Largo Vittime del terrorismo, Stadio delle Terme di Caracalla.
Il ritrovo è fissato il 3 OTTOBRE 2021 alle ore 8.00 presso lo Stadio delle Terme di Caracalla a Roma. La partenza delle prove non competitiva di Km. 4 sarà data alle 9,00,quella competitiva e non competitiva di Km. 13 sarà data alle ore 9,30.
Anche questa edizione della Roma Appia Run potrà contare sull’affascinante prologo del Fulmine dell’Appia – IN MEMORIA DI PIETRO MENNEA.
Sabato 2 ottobre, dalle ore 15.00, lo Stadio delle Terme di Caracalla ospiterà bambini (max 16 anni) che, grazie al supporto di “Emergenza Sorrisi”, correranno per far sorridere altri bambini.
L’invito rivolto a tutti gli atleti, ai runners, agli appassionati di corsa all’aria aperti e ai tanti fedelissimi della Roma Appia Run è di fare in fretta: venerdì 24 settembre è l’ultimo giorno utile per iscriversi alla 13 km competitiva; mentre per la 13 non competitiva e per la 4 km ci sarà tempo fino al prossimo venerdì 1 ottobre.
La tassa d’iscrizione è fissata in
€ 20,00 per la gara Competitiva, e per quella non competitiva Km. 13
€ 15,00 per la non competitiva Km. 4
Per avere accesso al sito di gara si dovrà essere in possesso di green pass.
Gli atleti dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina in partenza e almeno per i primi 500 metri di corsa (500m è indicazione minima rispetto al momento in cui gli atleti potranno togliere la mascherina e gettarla in appositi contenitori oppure conservarla per riutilizzarla dopo il traguardo).
Attenzione: Solo abbinata a questa edizione, ci si potrà iscrivere anche alla 23ª edizione del 10 aprile 2022 con una cifra simbolica di € 10,00. Coloro che si sono iscritti all’edizione 2020, possono usufruire dello stesso trattamento, modificando la loro iscrizione, aggiungendo l’opzione per il 2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here