(AGENPARL) – mer 22 settembre 2021 Open day per inaugurare il restauro degli esterni della Chiesa di San Michele a Luciano
Previsti tre turni per domenica mattina; necessaria la prenotazione con Event Brite
La chiesa di San Michele a Luciano, un piccolo gioiello a molti sconosciuta, è un edificio antichissimo risalente al 1200, che ha attraversato secoli di storia e ne conserva le tracce con molte peculiarità.
Tanto per citarne alcune: è collocata, con ogni probabilità, sulla cosiddetta “linea di San Michele” che parte dal santuario di Skellig Michael in Irlanda e arriva al monastero del monte Carmelo in Israele, e lungo la quale si trovano tutti i principali edifici religiosi dedicati all’Arcangelo, come la suggestiva Mont Saint-Michel francese e la Sacra di San Michele a Torino.
Si tratta di uno dei beni che il comune di Montelupo Fiorentino ha scelto di candidare per l’Art Bonus.
Grazie ai fondi raccolti fino a oggi e all’investimento di un avanzo di bilancio del 2020 è stato possibile effettuare lavori sulla struttura per salvaguardare una delle opere di maggior pregio che abbiamo sul territorio: un affresco risalente alla prima metà del Quattrocento raffigurante il giudizio universale; esso è attribuibile a un pittore di scuola fiorentina, ingaggiato dalla famiglia Frescobaldi che all’epoca possedeva la chiesa.
Con un investimento di circa 50.000 euro è stato rifatto il tetto, consolidato il paramento murario e sistemata la vela campanaria.
Per ripotare questo luogo all’antico splendore, rimane ora da recuperare gli interni, in particolare il pavimento, la scalinata e l’altare; oltre che restaurare l’affresco.
Intanto per festeggiare la conclusione della prima parte dei lavori di recupero è previsto un open day per consentire ai cittadini di ammirare questo luogo.
Per ragioni di sicurezza i posti sono limitati ed è obbligatoria la prenotazione.
Sono stati fissati 3 diversi turni ai quali è possibile registrarsi attraverso la piattaforma EVENT BRITE:
Ore 10:00 —> [bit.ly/3CvEMkb](https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fbit.ly%2F3CvEMkb%3Ffbclid%3DIwAR2lYKNZFp3o13UJP3f-VuqeXGpf-ND2AMVgPaQtodBc6GDJMJbuKZd_ZCc&h=AT35y4qEn4wrSkwJj1iPoEU4hUqcr-fbnljjKfqZqtIU0txZpunH2drXLGpqM_1NzcaCrAIT5xQaBpVUemK2finQIA4PxfysgE38oCWFuwFKbja_BB3ww2uXsA&__tn__=-UK-R&c[0]=AT1lL9QkD4Fe_EWZbd4RfY2OLk4DYgY30QA3ZE03RurqB1VGNcWFJ6VC_bjF1ZOG70iH6x5VZlkUD3_nLVsOo9_8AFFYUmxR9EYAzyFX7W4sIHnLaKz8tiEFE3QTEA6iDcjmg1Y0KxZ7nWRygc3ytj8Gtn8Fj8z4aU-Eqe-JUNNPrRyfOTmGSb3zzVezpWDBg00EAhZz)
Ore 11:00 —> [bit.ly/3zsXRll](https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fbit.ly%2F3zsXRll%3Ffbclid%3DIwAR1KnS6scSuoGc3D8uRTqsE71Z3RocryNqddyFlBiiOi_85aiG4wZ5P90zs&h=AT0n0q_r9h8tXCf9gmoZNthDDu3sV-nLzith5Cbm7OQyEi8TLVi1bxxWMWP_cK3qRK7seueEAHBv-MftXki9g1mce3aaEkHEY28iQ7uMpwQqk7jBPJYFyhoDSQ&__tn__=-UK-R&c[0]=AT1lL9QkD4Fe_EWZbd4RfY2OLk4DYgY30QA3ZE03RurqB1VGNcWFJ6VC_bjF1ZOG70iH6x5VZlkUD3_nLVsOo9_8AFFYUmxR9EYAzyFX7W4sIHnLaKz8tiEFE3QTEA6iDcjmg1Y0KxZ7nWRygc3ytj8Gtn8Fj8z4aU-Eqe-JUNNPrRyfOTmGSb3zzVezpWDBg00EAhZz)
Ore 12:00 —> [bit.ly/3krgVvN](https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fbit.ly%2F3krgVvN%3Ffbclid%3DIwAR2YF9B6jsPw2MNpvc68Lc5uJiluUmLszfLzu1TEUz79DCVVwgwiWwPLnEw&h=AT3tNpv1SQFBEmZq0Eozhw0Z6GdIlylEghewq3fJ9p1qjHpoVOCbBUt9Bqi3v-AgEE_cgeoJh280cOlnCqvg3um5TSlPNmkS4Cf1f2hz_D20WDNekcEaUUlZww&__tn__=-UK-R&c[0]=AT1lL9QkD4Fe_EWZbd4RfY2OLk4DYgY30QA3ZE03RurqB1VGNcWFJ6VC_bjF1ZOG70iH6x5VZlkUD3_nLVsOo9_8AFFYUmxR9EYAzyFX7W4sIHnLaKz8tiEFE3QTEA6iDcjmg1Y0KxZ7nWRygc3ytj8Gtn8Fj8z4aU-Eqe-JUNNPrRyfOTmGSb3zzVezpWDBg00EAhZz)
«La Chiesa di San Michele è un luogo speciale e dispiace che per lungo tempo sia stato inaccessibile. L’Art Bonus è stato un ottimo stimolo per convogliare risorse pubbliche e private nel recupero di un bene per il territorio. Domenica apriamo questo spazio ad un gruppo di persone, ma non mancheranno le occasioni per tornare ad organizzare iniziative relative a questo luogo. Anche perché l’obiettivo è quello di completare l’intervento e confidiamo nell’interesse di nuovi e moderni mecenati», afferma l’assessore al patrimonio, Lorenzo Nesi.
L’Art Bonus, lo ricordiamo, è la norma destinata a promuovere la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo attraverso la partecipazione attiva di tutti i cittadini e delle imprese, riconoscendo un credito d’imposta pari al 65% di quanto donato per interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici.
INFORMAZIONI SU COME EFFETTUARE L’EROGAZIONE LIBERALE ATTRAVERSO BONIFICO BANCARIO
BENEFICIARIO: Comune Di Montelupo Fiorentino
CAUSALE ArtBonus – Comune di Montelupo Fiorentino – Cappella di S.Michele a Luciano-Codice fiscale o P. Iva del mecenate
https://artbonus.gov.it/restauro-della-cappella-vecchia-di-san-michele-a-luciano.html
Tanti saluti
Dott.ssa Silvia Lami
Comunicazione e Servizi di supporto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here