(AGENPARL) – ven 24 settembre 2021 MMABELLO! Ultimo appuntamento del percorso partecipativo
Il 28 settembre per un’intera giornata ci sarà un punto di ascolto al MMAB aperto a tutti i cittadini. Consigliamo agli interessati di chiamare per fissare un appuntamento.
In dirittura di arrivo “MMABELLO”, il percorso partecipativo che ha per oggetto la progettazione della ridistribuzione di spazi e funzioni della struttura che ospita il MMAB, prendendo in considerazione sia gli spazi interni che quelli esterni.
Nei mesi scorsi si sono tenuti diversi incontri on line e in presenza con associazioni, portatori di interesse, cittadini e realtà del territorio con l’obiettivo di raccogliere le diverse opinioni e visioni sul futuro del MMAB.
Tanti gli interrogativi potenzialmente aperti a cui dare risposta: i ragazzi come vorrebbero il MMAB? Come migliorare un luogo di incontro importante per Montelupo? La presenza di un bar interno è fondamentale? Ci sono diversi modi per integrare biblioteca e spazi museali? Questo luogo si potrebbe aprire ad altre funzioni?
I punti di vista raccolti fino ad oggi hanno fornito spunti di riflessione interessanti.
Prima di portare a conclusione la fase di raccolta delle opinioni, l’Amministrazione Comunale ha concordato con la società Simurg, incaricata di seguire il percorso partecipativo, di organizzare per un’intera giornata un punto di ascolto presso il MMAB.
L’appuntamento è dunque per martedì 28 settembre dalle 10.00 alle 19.00 ed è aperto a tutti i cittadini che hanno idee, suggerimenti e proposte per ripensare spazi e funzioni dal MMAB.
Nel corso della mattinata sarà anche allestito un punto caffè e colazioni che accompagnerà l’attività del punto di ascolto.
Un’ulteriore possibilità per dare indicazioni sul futuro del MMAB è data dal questionario disponibile sul sito del comune di Montelupo Fiorentino e a questo link: https://bit.ly/3o4laQa
Ricordiamo che il progetto è co-finanziato dal Comune di Montelupo e dall’Autorità Regionale per la Garanzia e la Promozione della Partecipazione e l’amministrazione è affiancata in questo percorso dalla società di ricerca SIMURG.
Tanti saluti
Dott.ssa Silvia Lami
Comunicazione e Servizi di supporto