(AGENPARL) – sab 05 giugno 2021 00Benevento, 13 luglio 2020 -Operazione ZEUS- I Carabinieri della Compagnia di Montesarchio, di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, hanno eseguito 8 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal G.I.P. presso il Tribunale ei confronti di appartenenti a un sodalizio criminale dedito a estorsioni con metodo mafioso nei confronti di commercianti e imprenditori della Valle Caudina.

020000San Bartolomeo in Galdo, 18 dicembre 2020 –I Carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno deferito in stato di libertà alla Proc. della Rep. Presso il Tribunale di Benevento, 11 persone per indebita percezione del «Reddito di Cittadinanza». Le indagini sono state condotte dal NORM e dalla Stazione di Castelfranco in Miscano con il supporto del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Benevento.
020000Benevento – 1° aprile 2021 – I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Benevento, hanno arrestato in flagranza di reato 4 persone per tentata estorsione. I militari, alcuni travestiti da operai a seguito della denuncia di qualche giorno prima di un imprenditore, vittima di una richiesta estorsiva, attraverso un articolato dispositivo sorprendevano i quattro, tutti pregiudicati, mentre tentavano di riscuotere sul cantiere 10 mila euro.
00Puglianello – 13 febbraio 2021 – I carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita hanno rinvenuto all’interno di un capannone quasi 2 mila piante di cannabis e tutta la strumentazione occorrente per la coltivazione e per il processo di trasformazione dello stupefacente, nonché ventilatori, lampade essiccatori e concimi, ponendo sotto sequestro tutta l’area e denunciando in stato di libertà il responsabile reo anche di furto di energia elettrica.
Le attività d’indagine erano state avviate nel mese di novembre 2019 a seguito dell’incendio di tre minibus parcheggiati all’interno del deposito della Trotta Bus e del successivo incendio di due parchimetri in data 1 dicembre 2019 a Piazza Cardinal Pacca di Benevento, gestiti dalla citata società.
00Benevento – 18 maggio 2021 Operazione Trotta BUS, i Carabinieri del Reparto Operativo di Benevento unitamente alla Sezione di P.G. della locale Procura della Repubblica, coordinati dalla citata A.G., hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Benevento, nei confronti di tre giovani beneventani per il reato di estorsione in concorso ai danni della Trotta Bus Services spa, affidataria del servizio pubblico di gestione di parcheggi a pagamento in varie aree del centro cittadino, nonché gestore del servizio di mobilità urbana.
Le attività d’indagine erano state avviate nel mese di novembre 2019 a seguito dell’incendio di tre minibus parcheggiati all’interno del deposito della Trotta Bus e del successivo incendio di due parchimetri in data 1 dicembre 2019 a Piazza Cardinal Pacca di Benevento, gestiti dalla citata società.