Agenparl
Image default
Home » COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA

(AGENPARL) – gio 14 gennaio 2021 CONTROLLI ANTIDROGA DELLA SQUADRA VOLANTE DELLA QUESTURA DI BOLZANO
ARRESTATO UNO SPACCIATORE DI EROINA IN PIAZZA VERDI E SOCCORSI GIOVANI INTOSSICATI
DA UN BROWNIE ALLA MARIJUANA
Nel contempo, ravvisavano un’esagerata agitazione del giovane, che compiva degli strani movimenti, come se cercasse di occultare qualcosa sotto i vestiti.
Accompagnato in Questura, era pertanto sottoposto a perquisizione, nel corso della quale venivano rinvenuti, tra sue natiche, due calzini contenenti 10 involucri di forma ovoidale con all’interno 11,40 grammi di eroina ed altre 26 piccole palline in cellophane contenenti, complessivamente, 4,76 grammi della stessa sostanza. Inoltre gli veniva sequestrata la somma di 415,00 Euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.
Al termine delle operazioni di rito, il cittadino straniero era dichiarato in arresto ed associato alla Casa Circondariale di via Dante.
Poche ore dopo la succitata attività, un altro equipaggio della Volante doveva intervenire, assieme al personale del “118”, presso un’abitazione privata del centro città, in seguito alla segnalazione relativa ad un gruppo di giovani che si erano sentiti male dopo aver assunto sostanze stupefacenti.
Nell’appartamento erano presenti due ragazze e tre ragazzi, tutti alterati dall’assunzione di alcolici e di sostanze stupefacenti. Un ragazzo, in particolare, non riusciva a reggersi in piedi e, oltre ad avere conati di vomito, sembrava in procinto di perdere i sensi.
La padrona di casa, interpellata sulle condizioni dei suoi ospiti, rivelava di aver preparato una cena accompagnata da abbondanti alcolici, come appariva evidente dal numero di bottiglie presenti, e di aver servito, come dessert, un “brownie” al cioccolato, addizionato con alcuni grammi di marijuana.
Considerate le condizioni dei giovani, il medico intervenuto decideva di farli trasportare tutti presso il locale Pronto Soccorso.
Gli operatori della Squadra Volante constatavano che la teglia utilizzata per cucinare la torta al cioccolato era completamente vuota e non trovavano ulteriori tracce delle sostanze stupefacenti utilizzate per “arricchirla”.
Naturalmente i poliziotti provvedevano anche a sanzionare i giovani che non risultavano legittimamente presenti presso l’abitazione per il mancato rispetto della normativa anti COVID.
Bolzano, 14 gennaio 2021

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More