(AGENPARL) – mar 14 settembre 2021 Previsto lo spostamento del mercato del sabato su viale Cento Fiori, piazza Lina Paci e via Asia
17-19 settembre: un fine settimana all’insegna dello street food a Montelupo
Venerdì 17 settembre dalle 17.00 alle 23.00 sarà presente il camper dell’azienda sanitaria che farà vaccini senza prenotazioni a tutti coloro che lo chiederanno.
Accesso consentito solo con GREEN PASS
Una festa del gusto a Montelupo, in piazza dell’Unione Europea. Dal 17 al 19 settembre arriveranno food truck da tutta Italia e poi musica, esposizioni ed eventi.
Vediamo il programma nel dettaglio.
Venerdì 17 settembre
18.00 – 24.00: apertura stand
Dalle 19.00: esibizione di danza a cura di Art Lab Triboo
Dalle 21.30: musica dal vivo con Radio Active
Sabato 18 settembre
17.00 – 24.00: apertura stand
Dalle 19.00: esibizione della scuola di danza MD Miosotys dans Accademy
Dalle 21.30: musica dal vivo con Funky Business
Domenica 19 settembre
11.00 – 24.00: apertura stand
Dalle 20.00: esibizione della scuola di danza Enars Ballet Dans School
Dalle 21.30: spettacolo circense
Anche in questa occasione un momento di festa e divertimento coincide con l’opportunità di fare prevenzione e per vaccinare i cittadini contro il coronavirus.
Venerdì 17 settembre dalle 17.00 alle 23.00 in piazza dell’Unione Europea sarà presente un camper dell’azienda sanitaria e tutti coloro che lo desiderano potranno fare il vaccino per il Covid 19, senza necessità di prendere appuntamento.
Altro aspetto importante sempre collegato al contenimento dell’emergenza sanitaria è il fatto che l’accesso all’area della manifestazione sarà possibile ESCLUSIVAMENTE con green pass. Sono previsti controlli a campione (come previsto dalla normativa) e coloro che sono sprovvisti della certificazione rischiano una sanzione che va da 400 a 1000 euro.
Per consentire lo svolgimento della manifestazione è stato previsto lo spostamento del mercato settimanale: sabato mattina invece di essere in piazza dell’Unione Europea i banchi saranno in viale Cento Fiori, via Asia, piazza Lina Paci.
«In un momento come quello che stiamo attraversando, in cui l’emergenza sanitaria è sempre in atto, ma grazie alle vaccinazioni, i contagi e soprattutto i ricoveri hanno ridotto la loro incidenza, non è stato semplice scegliere se organizzare o meno una manifestazione come lo STREET FOOD. Alla fine abbiamo deciso di farla per diverse ragioni.
[] In primo luogo per sostenere i nostri negozianti, uno dei settori che è stato più penalizzato nei mesi scorsi. Abbiamo deciso di fare due manifestazioni distinte, una in centro storico (la scorsa settimana) e una in piazza dell’Unione Europea proprio per valorizzare entrambe le aree con le loro peculiarità.
In secondo luogo riteniamo che le persone abbiano comunque la necessità di tornare a una normalità che è stata per lungo tempo e per causa di forza maggiore negata.
Ciò non vuole dire “liberi tutti!”, anzi carica ciascuno di noi di una responsabilità per la nostra salute e per quella degli altri. Una responsabilità che viene rispettata osservando le indicazioni di accedere solo con il green pass e sfruttando la possibilità che mettiamo a disposizione di fare il vaccino. Solo così potremo pensare di tornare davvero in breve tempo a una situazione realmente tranquilla. Quindi il mio invito è di venire, divertirsi, ma prestare comunque attenzione», afferma il sindaco Paolo Masetti.
Tanti saluti
Dott.ssa Silvia Lami
Comunicazione e Servizi di supporto