(AGENPARL) – lun 10 maggio 2021 Con la presente volevo ricordavi l’iniziativa di domani Martedì 11maggio 2021 dalle ore 20:00 alle 21:30 circa la tavola rotonda all’evento :
Codice degli appalti Art. 177 Affidamenti dei concessionari (DLGS_50/2016) – Tavola rotonda virtuale organizzata dalla Filctem Cgil Emilia Romagna
il link è : https://fb.me/e/456UNvgJg
𝗖𝗮𝗺𝗯𝗶𝗮𝗿𝗲 𝗹’𝗔𝗿𝘁𝗶𝗰𝗼𝗹𝗼 𝟭𝟳𝟳 𝗱𝗲𝗹 𝗰𝗼𝗱𝗶𝗰𝗲 𝗱𝗲𝗴𝗹𝗶 𝗮𝗽𝗽𝗮𝗹𝘁𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗱𝗶𝗳𝗲𝗻𝗱𝗲𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗻𝗼𝘀𝘁𝗿𝗼 𝗳𝘂𝘁𝘂𝗿𝗼
Il progetto è nato dal Coordinamento elettrico della FILCTEM CGIL Emilia Romagna, e da questo hanno attivamente preso parte alla creazione dell’evento tutti i Delegati FILCTEM CGIL del gruppohera, Iren ed Enel dell’ Regione Emilia-Romagna.
Affinché questa non sia vista solo come la loro “battaglia” per la difesa del proprio futuro, ma possa esser compreso che si tratta della “battaglia” di tutti i cittadini ed utenti per la difesa della qualità del servizio elettrico e gasiero.
L’evento streaming sulle pagine Filctem e CGIL Emilia Romagna
Facebook https://www.facebook.com/FilctemEr
Youtube https://www.youtube.com/watch?v=oNyKk0PG50k
Verrà condiviso anche sulle rispettive pagine della Filctem CGIL Ferrara
Facebook https://www.facebook.com/FilctemCgilFerrara/videos/
Youtube https://www.youtube.com/channel/UCUk7ZFVCuqUgaf2DdloBylA
Mattia Motta dell’ufficio Stampa Cgil Piacenza condurrà la tavola rotonda virtuale alla quale parteciperanno:
Vincenzo Colla – Assessore alle Politiche Industriali dell’ Emilia-Romagna
Luigi Giove – Segretario Generale Cgil Emilia Romagna
Ilvo Sorrentino – Segreteria Filctem-Cgil Nazionale.
Maritria Coi – Segretaria Generale Filctem Cgil Emilia Romagna
L’iniziativa vuole affrontare il tema dell’Articolo 177 Affidamenti dei concessionari del codice degli appalti.
Una norma che, se non cambiata, obbligherà le aziende concessionarie di Luce e Gas ad appaltare almeno 80% delle proprie attività distintive creando di fatto scatole vuote, pericoli occupazionali e scarsa qualità del servizio verso i cittadini della nostra regione e dell’Italia intera.
E’ fondamentale che l’opinione pubblica, ossia il cittadino l’utilizzatore finale, prenda coscienza che se questa manovra non sarà cambiata non ci sarà competizione sul mercato propedeutica a migliorare il servizi essenziali, l’unico risultato sarebbe l’impoverimento della qualità del servizio e la mancanza d’investimenti, su tutto il territorio nazionale con possibili maggiori aggravi in bolletta!
Durante la serata proiezione del cortometraggio “Cambiamo la 177, difendiamo il futuro” a cura dei lavoratori del Gruppo Hera, Iren ed Enel dell’ Emilia-Romagna.
– In allegato comunicato stampa completo e immagine dell’evento
Cordiali saluti
Antonio d’Antoni

FILCTEM


Filctem CGIL Ferrara
c/o Camera del Lavoro Territoriale
P.zza Giuseppe Verdi, 5, 44121 Ferrara
Segr. organizzativo
   Antonio D’Antoni