(AGENPARL) – mar 27 luglio 2021 Cena solidale Avapo Venezia Onlus: l’assessore Venturini ringrazia l’associazione per il suo impegno
Si è svolta nella serata di oggi, 27 luglio, a Venezia in ventiquattro ristoranti divisi tra Fondamenta della Misericordia, Ormesini e Capuzine, la sesta edizione della cena solidale a sostegno di Avapo Venezia Onlus, l’Associazione volontari per l’assistenza di pazienti oncologici. Presente all’iniziativa, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, l’assessore comunale alla Coesione sociale Simone Venturini.
“La Fondamenta Bianca”, questo il nome dell’evento di foodraising, è una cena in bianco rivolta ai sostenitori dell’associazione che oggi hanno potuto devolvere fondi alla Onlus cenando nei tanti ristoranti aderenti all’iniziativa. Buona parte del ricavato della serata sarà devoluto all’assistenza a domicilio di malati oncologici terminali, persone non più autosufficienti. La cena è stata allietata da un accompagnamento musicale realizzato da alcuni studenti del Conservatorio musicale Benedetto Marcello, che si sono esibiti sulle rive, nei ristoranti e anche a bordo di una barca che ha solcato i canali.
L’assessore Venturini ha espresso il ringraziamento dell’Amministrazione comunale nei confronti dell’associazione per il lavoro svolto: “Come ogni anno questo evento fa parlare delle iniziative di Avapo ed è un’occasione assolutamente importante per far incontrare alla città i suoi volontari ed operatori. Avapo è un’associazione che svolge un lavoro importantissimo, dopo un anno molto difficile anche per tutti coloro che prestavano servizi di assistenza, accompagnamento e aiuto a casa alle persone malate oncologiche che richiedono supporto pratico e fisico e alla loro famiglia, che necessita a volte anche di supporto psicologico. Chi ha avuto in famiglia un malato oncologico seguito da Avapo sa quanto siano straordinari e ha potuto constatare la qualità del servizio che erogano. Queste iniziative che consentono alla città di conoscerli sono fondamentali, ed è doveroso porgere un ringraziamento da parte dell’Amministrazione comunale per il loro impegno”.
Venezia, 27 luglio 2021
– [Foto 1](http://live.comune.venezia.it/sites/live.comune.venezia.it/files/newsletter/1_15.jpeg)
– [Foto 2](http://live.comune.venezia.it/sites/live.comune.venezia.it/files/newsletter/2_14.jpeg)
– [Foto 3](http://live.comune.venezia.it/sites/live.comune.venezia.it/files/newsletter/3_14.jpeg)
– [Foto 4](http://live.comune.venezia.it/sites/live.comune.venezia.it/files/newsletter/4_14.jpeg)
– [Foto 5](http://live.comune.venezia.it/sites/live.comune.venezia.it/files/newsletter/5_9.jpeg)
– [Foto 6](http://live.comune.venezia.it/sites/live.comune.venezia.it/files/newsletter/6_8.jpeg)
ComunicareVenezia – Agenzia multimediale di informazione istituzionale