Browsing: Regioni

COSENZA Sorpreso in flagranza mentre violava gli obblighi di sorveglianza speciale. Con questa accusa i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Rossano (CS), nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno arrestato un pregiudicato di Spezzano della Sila (CS), P. E., 58 anni. In particolare, i militari stavano effettuando un posto di controllo in contrada Rinacchio dell’area urbana rossanese, allorquando procedevano al controllo di un veicolo con a bordo tre soggetti. I controlli svolti permettevano ai militari dell’Arma di identificare gli occupanti del mezzo e di scoprire che il cinquantottenne alla guida era sottoposto alla misura di…

Leggi tutto

COSENZA “Visto il peggioramento della situazione epidemiologica nell’Asp di Cosenza, e la necessità di assicurare adeguata assistenza ai pazienti Covid+, si è proceduto con urgenza alla trasformazione del reparto medicina di Cetraro in medicina-Covid”. Lo comunica una nota del commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza. “Pertanto, il numero di posti letto Covid attuali – è detto – sarà incrementato come segue: Spoke Paola-Cetraro: n. 20 posti letto, già covid + 12 da trasformazione del reparto di Medicina, per un numero di 32 posti Covid; Spoke Corigliano-Rossano: n. 18 posti letto Covid; Presidio Ospedaliero di Acri: n. 16 posti letto…

Leggi tutto

REGGIO CALABRIA “Situazione drammatica – afferma ancora Minasi – cui si unisce anche la recente inaugurazione del tratto ferroviario Messina-Fontanarossa con la totale perdita di quei pochi utenti messinesi che continuavano a servirsi del Minniti. Un copione che sembra resterà immutato persino durante l’imminente stagione estiva, che già si preannuncia difficile per le note problematiche legate alla pandemia cui si assocerà, di fatto, l’irraggiungibilità del nostro territorio”. “Può una città metropolitana – si interroga il consigliere regionale – che, insieme alla dirimpettaia Messina, potrebbe intercettare un importante flusso di passeggeri ed essere uno snodo significativo per poter far conoscere le…

Leggi tutto

REGGIO CALABRIA “A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. Credo che questa sia la sintesi perfetta per descrivere le ultime notizie inerenti la politica della Sacal nei confronti dell’aeroporto di Lamezia Terme, mentre niente sembra muoversi sul fronte Reggio Calabria”. Lo sostiene Clotilde Minasi, consigliere regionale della Lega. “Novità sulle tratte, compagnie che arrivano – aggiunge – entusiasmo per il neo inaugurato collegamento con Parma dallo scalo lametino ed entusiasmo per la previsione di un nuovo terminal passeggeri, e quindi di una nuova aerostazione. E il Tito Minniti? Giulio De Metrio, presidente della società di gestione…

Leggi tutto

COSENZA I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cosenza hanno tratto in arresto per il reato di furto aggravato un 56enne cosentino, autista di autobus di linea. L’uomo è stato sorpreso mentre sottraeva delle monete dall’interno di un’emettitrice di biglietti, collocata su un autobus di linea, parcheggiato nel deposito Amaco di Cosenza, in località Torre Vecchio. L’uomo è stato trovato dai militari anche in possesso di strumenti atti allo scasso che sono stati posti sotto sequestro. Da quanto ricostruito dai carabinieri intervenuti, l’autista, approfittando dell’assenza di altri dipendenti della società per cui lavora, si è introdotto all’interno del mezzo…

Leggi tutto

CATANZARO Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: Cosenza: CASI ATTIVI 5.079 (104 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 18 in reparto al presidio di Rossano;15 al presidio ospedaliero di Acri; 18 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’ospedale da Campo; 17 in terapia intensiva, 4.907 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9.500 (9.153 guariti, 347 deceduti). Catanzaro: CASI ATTIVI 2.425 (57 in reparto all’Azienda ospedaliera di Catanzaro; 9 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 25 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 13 in terapia intensiva; 2321 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.376 (4.266 guariti, 110 deceduti).…

Leggi tutto

CATANZARO Nelle ultime 24 ore in Calabria si sono registrati 347 casi e 4 decessi da Coronavirus. Sei i nuovi ricoveri in reparto, mentre non si segnalano nuovi ingressi in terapia intensiva e ci sono state 420 persone guarite o dimesse. Attualmente in Calabria risultano positive al virus 10.325 persone di cui 9.900 si trovano in isolamento domiciliare, 389 ricoverate nei reparti e 36 in terapia intensiva. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 108, Catanzaro 90, Crotone 52, Vibo Valentia 19, Reggio Calabria 78. Ad oggi sono stati sottoposti a test 627.407 soggetti per un totale di tamponi…

Leggi tutto

CATANZARO In coda ai lavori, a verbale è finita anche la protesta dei 6 assessori regionali: “Siamo pronti a ragionare su nuovi meccanismi a partire dal 2023, ma non accettiamo colpi di mano tesi a cancellare la fase transitoria del biennio 2021-2022, che si tradurrebbe in una forte penalizzazione per regioni svantaggiate che, paradossalmente, sarebbero private proprio dei fondi destinati a garantire il riequilibrio strutturale, a vantaggio di zone già di per sé meglio attrezzate”. Nel mirino, metodo e sostanze delle decisioni ministeriali: “Da un ministro presentatosi come pronto all’ascolto ed al dialogo ci saremmo aspettati ben altri atteggiamenti che…

Leggi tutto

CATANZARO “Impegno tuttavia vanificato dalle decisioni del ministero, “che non lasciano emergere alcun elemento di analisi globale della totalità dei fondi Pac – I e II pilastro – destinati ai territori, non tenendo conto che il Regolamento Ue 2020/2220 ha prorogato per il 2021 e il 2022 non solo i programmi di sviluppo rurale, ma anche l’attuale regime dei pagamenti del I pilatro della Pac”. Critiche di merito alle quali si aggiunge la censura di ordine formale: “Sarebbe opportuno capire fin da ora come il ministero dell’Economia, in caso di adozione di differente criterio di riparto, intenda cofinanziare il Feasr…

Leggi tutto

CATANZARO “Essa – si obietta – parte da un presupposto definito incontestabile, cioè che vi siano dei parametri per la ripartizione dei fondi Feasr che sia possibile definire oggettivi, quasi fossero elementi di verità scientifica in grado di rendere giustizia a tutte le Regioni. L’ipotesi logica da cui muove questa osservazione è che si tratti di un criterio in grado di allocare le risorse in maniera equa, essendo già stato utilizzato in altre occasioni, e cioè per l’applicazione delle risorse assegnate per il de minimis”. Tuttavia, si evidenzia, “l’aiuto de minimis è utilizzato in agricoltura, di norma, per soddisfare esigenze…

Leggi tutto