Browsing: Diritto & Giustizia

(AGENPARL) – Roma, 05 aprile 2020 – Il Dipartimento di Giustizia ha annunciato oggi (28 gennaio 2020) che il Presidente del Dipartimento di Chimica e Biologia Chimica dell’Università di Harvard e due cittadini cinesi sono stati accusati in relazione all’aiuto alla Repubblica Popolare Cinese. Il dottor Charles Lieber, 60 anni, presidente del Dipartimento di Chimica e Biologia Chimica dell’Università di Harvard, è stato arrestato questa mattina e accusato di denuncia penale per aver fatto una dichiarazione materialmente falsa, fittizia e fraudolenta. Lieber apparirà questo pomeriggio davanti al giudice magistrato Marianne B. Bowler nella corte federale di Boston, nel Massachusetts. Yanqing Ye,…

Leggi tutto

(AGENPARL) – L’Aja, 03 aprile 2020 -Mentre l’Europa e altre parti del mondo stanno affrontando la crisi del coronavirus e le sue conseguenze, i criminali continuano a svolgere le loro attività illegali. Alcuni di loro stanno addirittura espandendo la loro attività atroce approfittando spietatamente della situazione attuale. In questi tempi difficili, Eurojust, l’Agenzia dell’UE per la cooperazione in materia di giustizia penale, rimane pienamente operativa e continua a sostenere le autorità nazionali nella lotta contro la criminalità transnazionale grave. All’inizio di marzo, una serie di misure di continuità operativa sono state rapidamente attivate per garantire i servizi dell’Agenzia anche in una situazione…

Leggi tutto

(AGENPARL) – L’Aja, 03 aprile 2020 – Mentre l’Europa e altre parti del mondo stanno affrontando la crisi del coronavirus e le sue conseguenze, i criminali continuano a svolgere le loro attività illegali. Alcuni di loro stanno addirittura espandendo la loro attività atroce approfittando spietatamente della situazione attuale. In questi tempi difficili, Eurojust, l’Agenzia dell’UE per la cooperazione in materia di giustizia penale, rimane pienamente operativa e continua a sostenere le autorità nazionali nella lotta contro la criminalità transnazionale grave. All’inizio di marzo, una serie di misure di continuità operativa sono state rapidamente attivate per garantire i servizi dell’Agenzia anche in una…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 02 apr 2020 – La Procura di Roma è pronta ad aprire un’inchiesta sul crash del sito Inps, crollato ieri sotto le moltissime domande per il bonus da 600 euro e per attacchi di hacker. I magistrati attendono di ricevere la denuncia e un’informativa sull’accaduto. Tentando di accedere, molti utenti hanno trovato sulla propria schermata i dati di chi li aveva preceduti. Il presidente Tridico ha detto di avere nei giorni scorsi segnalato attacchi di hacker prima di quello di ieri.

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma,  lunedì 30 marzo 2020 – Gli indici di allerta sono stati previsti con decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, al precipuo scopo di individuare eventuali segnali della crisi d’impresa, e sono stato oggetto di particolari elaborazioni, commenti e delucidazioni da parte del Consiglio Nazionale dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili. Le aziende tramite il controllo di questi indici avranno uno strumento in più per prevenire e gestire le difficoltà di carattere economico e finanziario. La crisi d’impresa è disciplinata nel Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (D.Lgs. n. 14/2019) la cui applicazione sarà completa nel…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 26 mar 2020 – Il Csm ha bocciato gli interventi per ridurre il sovraffollamento delle carceri e limitare il contagio del virus contenuti nel Decreto ‘Cura Italia’. Con una delibera, approvata a maggioranza, l’Assemblea -riunita con pochi consiglieri presenti e la gran parte da remoto- ha avvertito che aver condizionato la detenzione domiciliare ai braccialetti elettronici, di fatto indisponibili, “contribuirà significativamente” a rendere questo istituto “inadeguato” alle sue finalità.

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 25 mar 2020 – Sono 6000 i detenuti che potenzialmente potrebbero lasciare il carcere per passare alla detenzione domiciliare. Ma questo “dipenderà da diversi requisiti e variabili (come per esempio, il domicilio idoneo) che dovranno essere accertati dalla magistratura”. Così il ministro della Giustizia, Bonafede sull’impatto del dl, che prevede la detenzione domiciliare per reati non gravi con residuo di pena di 18 mesi. “C’è la disponibilità di 2.600 braccialetti elettronici”. Alle polemiche della Lega replica; “Non è indulto mascherato”

Leggi tutto

(AGENPARL) – Napoli, 24 marzo 2020 -Il Tar Campania, con il decreto monocratico urgente n. 471/ 2020 depositato oggi, ha respinto la richiesta di misure cautelari avanzata da un giornalista contro l’obbligo di quarantena domiciliare di 14 giorni disposto nei suoi confronti dall’ASL Napoli 1, in applicazione dell’ordinanza del Presidente della Giunta regionale, la n. 15 del 13 marzo 2020 in tema di misure di contenimento COVID-19. Dal decreto emerge che la misura era stata adottata a seguito del racconto, da parte dello stesso giornalista, delle proprie passeggiate in scooter per Napoli, pur in presenza dei divieti fissati dall’ordinanza regionale.…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 24 marzo 2020 – Trattazione immediata dei casi di eccezionale gravità e urgenza; deliberazione delle questioni fissate nelle camere di consiglio in modalità da remoto; rinvio delle udienze pubbliche al termine del periodo di emergenza, salvo richiesta delle parti di decidere sulla base degli atti; riunioni dei giudici, anche in camera di consiglio, in collegamento da remoto. Sono alcune delle ulteriori misure stabilite con il decreto della Presidente della Corte costituzionale, emanato oggi, per lo svolgimento delle attività della Corte durante l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Le misure del decreto – adottate su conforme deliberazione del Collegio, riunitosi ieri,…

Leggi tutto

(AGENPARL) – Roma, 13 marzo 2020 – L’Associazione tra i Magistrati del Consiglio di Stato, in una lettera mandata oggi dal Direttivo a tutti i magistrati amministrativi associati “esprime piena vicinanza a  tutti gli attori della giustizia amministrativa ‒ non solo i giudici, ma anche il personale amministrativo, i tecnici che in questi giorni stanno testando i dispositivi tecnologici più idonei, e le forze dell’ordine che presidiano l’Istituto ‒ ed il più fervido apprezzamento per la responsabilità con la quale, tra mille ostacoli, anche in questi giorni continuano ad essere depositate e pubblicate le sentenze e i pareri sui ricorsi…

Leggi tutto