(AGENPARL) – ven 18 giugno 2021 Carceri: Sisto, servono più risorse per assistenza sociale detenuti
“Gli operatori dedicati all’assistenza ai detenuti sono in tutto 1600, a fronte di un’utenza di 15 mila persone: un numero palesemente insufficiente per un ruolo divenuto sempre più complesso”. Così il Sottosegretario alla Giustizia Francesco Paolo Sisto intervenendo al webinar “Giustizia e servizio sociale. Quale Italia dopo il Pnrr?”, promosso dal Consiglio Nazionale Ordine degli Assistenti Sociali. “La complessità di una realtà in costante evoluzione – ha proseguito – impone di intraprendere un percorso di formazione continua che consenta all’assistente sociale a contatto con i detenuti un aggiornamento costante. Ed è parimenti necessario individuare dei fondi, ove possibile all’interno del Pnrr, per il potenziamento del ruolo. Garantire piena assistenza sociale ai detenuti – ha concluso – è indispensabile per massimizzare il valore rieducativo della pena sul quale il governo sta investendo con primaria attenzione ”