(AGENPARL) – ven 24 settembre 2021 Davide Bordoni (Lega-Salvini Premier):
BORDONI (LEGA), “Lavoro, su Roma metropolitane evitare di compromettere ulteriormente la situazione” – “Roma Metropolitane si trova in una situazione gravissima. In liquidazione, con cinque bilanci negativi di seguito, con contratto scaduto ormai quasi un anno fa, dipendenti in FIS senza che l’INPS si sia espressa sulla legittimità del ricorso dell’azienda all’ammortizzatore sociale, con carenza cronica di liquidità.” Così il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni candidato alle prossime elezioni amministrative “Una situazione che, seppur gravissima, può essere ancora recuperata e il cui seguito non può essere condizionato oggi dall’attuale Socio Unico, a 10 giorni dalle elezioni. Pochi giorni fa il collegio sindacale di Roma Metropolitane ha inoltrato una nota al Liquidatore ove lo invita senza indugio a prendere atto della disastrata situazione finanziaria dell’Azienda e il 22 settembre è pervenuta a Roma Metropolitane una determina esecutiva di pagamento di due milioni per attività effettuate dall’azienda da parte del Dipartimento Mobilità. L’azione del collegio sindacale è incomprensibile, alla luce del fatto che mancano meno di due settimane all’elezione del prossimo sindaco, del nuovo consiglio e alla nomina del nuovo Esecutivo. Il buonsenso dovrebbe suggerire a tutti i soggetti coinvolti di astenersi da qualunque presa di posizione in questo momento.” Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni