(AGENPARL) – mar 15 giugno 2021 “Mi è stato chiesto dai rappresentanti dei Comitati di Quartiere Benevento Nord-Est e delle contrade Nord-Est, Gennaro Iarossi e Nicola Corbo, di far prevedere una zona di svincolo a servizio dell’area industriale Pip di contrada Olivola e Roseto, nell’ambito dell’adeguamento della Statale “Telesina”. Li ringrazio molto per questa loro amichevole pressione, ma già in precedenza, all’atto in cui l’Anas aveva contattato il Comune di Benevento per avere un supporto di natura logistica per l’intervento in quell’area, avevamo ritenuto di procedere in tal senso. Ieri, ho parlato direttamente con l’amministratore delegato dell’Anas, Simonini, che mi ha messo in contatto con il capo dipartimento, Montesano, e verranno a fare una ricognizione in quell’area. Forse, dipende non tanto da me evidentemente, ma soprattutto da loro, credo che possano esistere le condizioni per cui arriveremo a determinare una scelta secondo le indicazioni che ci sono pervenute da parte degli amici dei Comitati di Quartiere di Benevento Nord Est. È una cosa che credo sia importante per loro e per la città. Peraltro, c’è anche un po’ di ritardo nell’esecuzione dei lavori sulla strada che da Benevento porta a Caianello, per cui siamo in tempo per progettare eventualmente una sorta di nuovo itinerario che comprenda l’area di svincolo, che gli amici dei comitati della zona ci hanno sollecitato ad inserire nell’ambito dell’intervento previsto sulla Benevento-Caianello”. Così, in una nota, il sindaco di Benevento, Clemente Mastella.