(AGENPARL) – gio 21 ottobre 2021 Afghanistan, Bernini (Fi): uccisione pallavolista ennesimo orrore talebani
“L’uccisione della pallavolista afghana è l’ennesimo orrore del regime talebano su cui l’Occidente ha steso un colpevole velo di silenzio. Purtroppo le conferme di questa efferata esecuzione appaiono molto più credibili delle smentite, e ritengo giusta e opportuna a decisione del presidente Manfredi di disporre un minuto di silenzio in segno di lutto su tutti i campi italiani del volley. Un gesto simbolico importante, ma i Grandi del mondo hanno il dovere di aumentare le pressioni sul regime, e serve una mobilitazione internazionale per aiutare chi sta cercando di fuggire dalla persecuzione: i talebani non consentiranno mai l’apertura di corridoi umanitari, ma è ugualmente importante garantire a chi riesce a raggiungere le zone di confine di mettersi in salvo e di avere la certezza di conseguire lo status di rifugiati”.
Lo afferma in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini.
Ufficio Stampa
Forza Italia-Berlusconi Presidente
Senato della Repubblica