Agenparl

CS_ABORTO. CASA INTERNAZIONALE DELLE DONNE: RISOLUZIONE PARLAMENTO EUROPEO SEGNALE FONDAMENTALE PER DIRITTI DONNE

(AGENPARL) – gio 07 luglio 2022 Cordialmente
Casa Internazionale delle Donne di Roma
Comunicato stampa
Aborto. Casa Internazionale delle Donne: risoluzione Parlamento europeo segnale fondamentale per diritti donne
Maura Cossutta: “Risposta finalmente positiva all’appello delle associazioni femministe”
La risoluzione non legislativa approvata in sessione plenaria oggi dal Parlamento europeo che chiede di inserire il diritto all’aborto nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, condannando la decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti d’America che ha cancellato la garanzia costituzionale all’aborto sicuro, è un’ottima notizia.
“Si tratta di una risposta finalmente positiva del Parlamento europeo all’appello promosso dalle associazioni femministe italiane ed europee e di un importante segnale di solidarietà nei confronti delle donne americane e di chi si batte per la salvaguardia del diritto a un accesso sicuro all’interruzione di gravidanza- commenta la presidente della Casa Internazionale delle Donne di Roma, Maura Cossutta- Già il 9 giugno un’altra risoluzione aveva chiesto agli Stati membri un impegno per contrastare le limitazioni all’accesso all’interruzione di gravidanza, a partire dall’obiezione di coscienza. Atti che sono in linea con quanto richiesto dalle associazioni per i diritti delle donne in Italia e in Europa e che assieme a Non Una Di Meno e Women’s March Rome ribadiremo oggi a Roma, nel presidio di piazza dell’Esquilino, e nei prossimi giorni in diverse piazze d’Italia, in solidarietà alle sorelle americane”, conclude Maura Cossutta.

Exit mobile version